In caso di cessazione dello smartworking, devo comunicare qualcosa al Ministero del Lavoro?

In caso di cessazione dello smartworking, devo comunicare qualcosa al Ministero del Lavoro?
image_pdfimage_print

Sia l’attivazione che la cessazione della prestazione in smartworking va effettuata attraverso il sito: https://servizi.lavoro.gov.it/smartworking
In particolare, per quanto riguarda la cessazione dell’attività in smart-working, dopo aver effettuato il login, bisogna andare nella “comunicazione smart working”: Modifica. Con questa comunicazione è possibile aggiornare i periodi di lavoro agile in corso (non è necessario rinviare l’accordo di smart-working sottoscritto).

Leggi anche  Il lavoro agile: problemi e prospettive [E. Massi]

Ritengo, comunque, che detta comunicazione sia obbligatoria esclusivamente qualora sia stata effettuata una comunicazione di smart-working a tempo indeterminato (senza una scadenza) ovvero qualora si voglia anticipare la conclusione di una prestazione in smart-working che ha una scadenza più in là nel tempo.

Leggi anche Il futuro è nello Smart Working

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 443 posts

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

L’azienda ha deciso di porre fine al rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato di un lavoratore assunto in febbraio e con periodo di prova di 6 mesi tuttora in corso …

L’azienda ha deciso di porre fine al rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato di un lavoratore assunto in febbraio e con periodo di prova di 6 mesi tuttora in

In caso di mancata prestazione di un lavoratore a chiamata, viene prevista una sanzione amministrativa per il fatto che non ho provveduto a comunicare l’annullamento?

No, si ritiene che non vi sia una sanzione per il mancato annullamento. Sicuramente l’istituto previdenziale richiederà i contributi per la “ prestazione ”

L’azienda che seguo ha fatto un accordo aziendale per la detassazione 2014, quali sono gli adempimenti successivi per applicare la detassazione sulle retribuzioni dei lavoratori?

Dall’accordo aziendale, il datore di lavoro ha tempo 30 giorni per il deposito presso la DTL di competenza. Qualora l’azienda ha più filiali sul territorio nazionale, il deposito va effettuato

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento