Telecamere nei negozi: serve l’autorizzazione dell’Ispettorato?

Roberto Camera risponde al quesito di un utente

Telecamere nei negozi: serve l’autorizzazione dell’Ispettorato?

Voglio installare alcune telecamere nei negozi che ho a Milano e Pavia, sono obbligato a richiedere l’autorizzazione all’Ispettorato del lavoro?

L’installazione di impianti audiovisivi e/o altri strumenti dai quali derivi anche la possibilità di un controllo a distanza dell’attività dei lavoratori può avvenire esclusivamente previo accordo collettivo stipulato dalla rappresentanza sindacale unitaria o dalle rappresentanze sindacali presenti in azienda. Qualora non sia possibile l’accordo sindacale, il datore di lavoro può richiedere l’autorizzazione all’Ispettorato del lavoro. Nel suo caso può richiedere l’autorizzazione agli ispettorati del lavoro territorialmente competenti (Milano e Pavia) ovvero può fare un’unica domanda alla sede centrale dell’Ispettorato nazionale del lavoro.

Autore

Roberto Camera
Roberto Camera 515 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti gli articoli di questo autore →

0 Commenti

Non ci sono Commenti!

Si il primo a commentare commenta questo articolo!

Rispondi

Solo registrati possono commentare.