Bonus 200 euro: ho un lavoratore dipendente che è già in pensione. È l’INPS a pagare il bonus?

Roberto Camera risponde al quesito di un utente

Bonus 200 euro: ho un lavoratore dipendente che è già in pensione. È l’INPS a pagare il bonus?

Bonus 200 euro: ho un lavoratore dipendente che è già in pensione. Ci pensa l’INPS a pagare il bonus?

Sì, il datore di lavoro deve richiedere una dichiarazione al dipendente che vada ad ufficializzare la titolarità di un trattamento pensionistico. Una volta ricevuta la dichiarazione, l’azienda non avrà l’obbligo di pagare l’indennità una tantum di 200 euro.

 

Autore

Roberto Camera
Roberto Camera 517 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti gli articoli di questo autore →