fbpx

Monte ferie: si può chiedere di pianificarle per l’intero anno?

Monte ferie: si può chiedere di pianificarle per l’intero anno?

Posso introdurre una direttiva per il 2022 per la quale richiedo a tutti i dipendenti l’obbligo di pianificare l’intero godimento del monte ferie annuali?

Il datore di lavoro può richiedere ai lavoratori, per iscritto, una pianificazione delle ferie.

Al fine di rendere realistica detta pianificazione, è il caso di richiedere, ad oggi, la sola pianificazione del periodo feriale estivo (giugno/settembre 2022). A settembre, si potrà richiedere la pianificazione del periodo natalizio (dicembre/gennaio).

Tenga presente che l’azienda non può obbligare i lavoratori far smaltire le ferie del 2022 entro la fine dell’anno e che, una volta ricevuta la pianificazione delle ferie, l’azienda dovrà poi autorizzarle.

Per altre informazioni o chiarimenti, non perdere gli altri contributi di Roberto Camera.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 758 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

5 Commenti

  1. Enzo
    Aprile 20, 02:25 Reply

    Dott. Camera Buongiorno. Durane la Cigs per motivi economici può l’azienda scaricare oltre le ferie anno precedente anche i Par anno precedente ( CCnl Metalmeccanici Federmeccanica ), nel caso in cui ci sono delle giornate o settimane di fermo produttivo ? Grazie

    • Roberto
      Aprile 21, 08:20 Reply

      In accordo con i lavoratori, la cosa è possibile. Ovvero qualora ciò sia previsto nell’accordo di avvio della CIGS.

  2. Carlo67
    Febbraio 11, 14:02 Reply

    Buongiorno Dott.Camera,
    ma l’impossibilità di obbligare i lavoratori far smaltire le ferie dell’anno in corso entro l’anno è prevista da qualche norma specifica o di conseguenza al fatto che legislativamente è previsto il termine di 18 mesi dall’anno di maturazione per fruirle?
    Inoltre un dipendente che ha residuo ferie/permessi basso può essere obbligato ad assentarsi per ferie facendolo così andare in negativo nel residuo delle ore spettanti? Questo non lo trovo corretto in quanto in caso di cessazione di contratto il dipendente deve restituire un importo a compensazione di assenze che in realtà non aveva nemmeno intenzione di fare

    • Roberto
      Febbraio 16, 08:37 Reply

      Come scritto nell’ultima frase della mia risposta, “l’azienda non può obbligare i lavoratori far smaltire le ferie del 2022 entro la fine dell’anno”, in quanto l’obbligo riguarda i 18 mesi dall’acquisizione del diritto alle ferie.
      Inoltre, il datore di lavoro non può obbligare il lavoratore ad andare in negativo di ferie. Questa può essere una necessità del lavoratore avallata dall’azienda.

Lascia un commento