È possibile fare una contestazione disciplinare per l’uso del cellulare durante l’orario di lavoro?

È possibile fare una contestazione disciplinare per l’uso del cellulare durante l’orario di lavoro?

Posso fare una contestazione disciplinare ad un lavoratore che utilizza il cellulare durante l’orario di lavoro, dopo che abbiamo fatto un comunicato a tutto il personale che evidenziava tale divieto? i fatti sono successi a novembre e oggi la direzione vuole fare la contestazione. Inoltre, non ho una data precisa di quando è avvenuto il fatto.

Due dei requisiti fondamentali per una corretta contestazione disciplinare sono: specificità e immediatezza.

Il primo attiene al fatto che la contestazione debba essere analitica, chiara e circostanziata, andando ad identificare tutti gli elementi descrittivi del fatto. In particolare data, orario e luogo dell’evento.

Il secondo riguarda l’arco temporale tra quando sono successi i fatti e quando può essere emessa la contestazione.

In considerazione di ciò, ritengo che, per quanto riguarda l’utilizzo del cellulare durante l’orario di lavoro, l’evidenza della violazione debba avvenire al massimo entro una settimana dall’evento, riportando tutti gli elementi che evidenzino il come ed il quando è avvenuta la violazione.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 564 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Devo siglare un contratto di appalto con una cooperativa, posso richiedere all’appaltatore il controllo sulla regolarità dei suoi dipendenti che accedono nella mia azienda?

Sì, è importante poter verificare la regolarità del rapporto di lavoro di tutti i lavoratori della ditta appaltatrice che, in seguito all’appalto (che presumo endoaziendale), entrano nei locali della ditta

È possibile richiedere la maternità facoltativa ad ore o stipulare un accordo individuale per usufruirne una o due ore al giorno?

  Ritengo che ciò non sia possibile, in quanto l’INPS non la riconoscerebbe. L’accordo dovrebbe avvenire a livello di contrattazione collettiva di settore (CCNL), così come dice la legge (art.

Il nostro RSSP, responsabile della protezione e prevenzione, mi chiede se ho mai comunicato all’Inail, come datore di lavoro, i nominativi dei RLS. È obbligatoria la comunicazione?

Sì, la comunicazione è obbligatoria (articolo 18, lettera aa, del decreto legislativo 81/2008) e va fatta in modalità telematica, attraverso la Sezione servizionline del portale Inail > Dichiarazione Rls. In

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento