Lavoro a part-time per 4 ore al giorno e per 5 giorni la settimana. Di quante ore di allattamento ho diritto al giorno?

Lavoro a part-time per 4 ore al giorno e per 5 giorni la settimana. Di quante ore di allattamento ho diritto al giorno?
image_pdfimage_print

Avendo un part-time orizzontale ed un orario inferiore a 6 ore al giorno, Le spetta 1 ora di c.d. allattamento al giorno (riposo giornaliero previsto dall’art. 39, comma 1, 2° periodo, del d.l.vo n. 151/2001). La durata dell’allattamento raddoppia in caso di parto plurimo.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 466 posts

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

In caso di distacco, chi gestisce i lavoratori distaccati? Il datore di lavoro o l’azienda utilizzatrice?

Nel distacco, il potere direttivo passa all’azienda distaccataria/utilizzatrice. Il 2° comma dell’art. 30 del DLvo 276/2003 stabilisce che “In caso di distacco il datore di lavoro rimane responsabile del trattamento

Una cooperativa di produzione e lavoro che applica il CCNL del settore Terziario, a causa di una riduzione dell’attività lavorativa potrebbe decidere tramite un accordo interno di non pagare più la 14ma sia ai soci che ai non soci della cooperativa, con i quali (soci e non soci) è stato instaurato un rapporto di lavoro dipendente ?

Le cooperative, in base al rapporto associativo, possono deliberare (tramite assemblea dei soci) la mancata applicazione di una previsione economica indicata dal Ccnl , adducendo un momento di crisi. Detta applicazione riguarda

Sono un consulente del lavoro. Vorrei sapere se è attiva la procedura di dimissioni on-line prevista dal correttivo al Jobs Act.

No. I consulenti del lavoro saranno soggetti abilitati, alla stregua dei sindacati e dei patronati, per l’invio delle dimissioni on-line, dal giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del c.d.

2 Commenti

  1. LUIGI
    ottobre 17, 12:22 Reply

    Salve,
    mi scusi se la disturbo ma avrei un quesito da porre.
    PERMESSI PER ALLATTAMENTO – ROL – FERIE.
    Una dipendente in allattamento 8 ore di lavoro giornaliere dalle 9-13 / 14-18 ha diritto a due ore di riposo per allattamento giornaliere 16-18, quindi l’orario che svolgerà è 9-13 / 14-16.
    Nel caso in cui abbia bisogno di prendere un giorno di ROL dovrà chiedere solo sei ore e godere di 2 ore di permessi per allattamento oppure dovrà chiedere l’intera giornata, 8 ore, e perdere il godimento per quella giornata delle 2 ore di allattamento?
    Grazie mille.

    Dott. Luigi federico

    • Roberto
      ottobre 18, 09:37 Reply

      L’allargamento presuppone una prestazione lavorativa anche parziale: quindi se ha bisogno di 8 ore si prende il ROL per l’intera giornata. Non può agganciare al ROL di 6 ore le 2 ore di allattamento.

Lascia un commento