Ho saputo che è possibile prolungare il periodo di apprendistato in caso di assenze dal lavoro durante la formazione. Rientrano anche i periodi di ferie? Posso prolungare l’apprendistato per recuperare le ferie fatte nel periodo formativo?

Ho saputo che è possibile prolungare il periodo di apprendistato in caso di assenze dal lavoro durante la formazione. Rientrano anche i periodi di ferie? Posso prolungare l’apprendistato per recuperare le ferie fatte nel periodo formativo?
image_pdfimage_print

L’art. 42, co. 5, del D.Lgs. n. 81/2015 nel demandare la disciplina della proroga per sospensione involontaria del periodo formativo dell’apprendista alla contrattazione collettiva, in linea generale prevede la possibilità di prolungare l’ apprendistato in caso di malattia, infortunio e nelle altre cause di sospensione involontaria del rapporto, che risulti superiore a 30 giorni ( cfr. lett. g) ).

Si ritiene, pertanto, che i periodi di ferie svolti dall’apprendista non rientrino nella fattispecie della sospensione involontaria (fatta salva un’eventuale diversa previsione da parte della contrattazione collettiva di riferimento).

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 466 posts

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

I licenziamenti collettivi nel decreto sul contratto a tutele crescenti [E. Massi]

Con poche righe contenute nell’art. 10 il Legislatore delegato, con esclusivo riferimento agli assunti a partire dalla data di entrata in vigore del Decreto Legislativo sul contratto a tutele crescenti,

Quali sono gli effetti della malattia sul rapporto di lavoro?

Il lavoratore è assente giustificato e ciò, di conseguenza, comporta l’impossibilità del licenziamento durante l’evento morboso nei limiti del periodo di conservazione del posto, determinato dalla contrattazione collettiva. Fa eccezione

Aver verificato la regolarità del DURC mi esime da quanto prevede il D.lvo 276/2003 in materia di responsabilità solidale?

L’aver acquisito il DURC e l’aver verificato che questo è regolare, mi esime, quale committente, da quanto prevede il secondo comma dell’articolo 29 del decreto legislativo 276/2003 in materia di

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento