Ho saputo che è possibile prolungare il periodo di apprendistato in caso di assenze dal lavoro durante la formazione. Rientrano anche i periodi di ferie? Posso prolungare l’apprendistato per recuperare le ferie fatte nel periodo formativo?

Ho saputo che è possibile prolungare il periodo di apprendistato in caso di assenze dal lavoro durante la formazione. Rientrano anche i periodi di ferie? Posso prolungare l’apprendistato per recuperare le ferie fatte nel periodo formativo?
image_pdfimage_print

L’art. 42, co. 5, del D.Lgs. n. 81/2015 nel demandare la disciplina della proroga per sospensione involontaria del periodo formativo dell’apprendista alla contrattazione collettiva, in linea generale prevede la possibilità di prolungare l’ apprendistato in caso di malattia, infortunio e nelle altre cause di sospensione involontaria del rapporto, che risulti superiore a 30 giorni ( cfr. lett. g) ).

Si ritiene, pertanto, che i periodi di ferie svolti dall’apprendista non rientrino nella fattispecie della sospensione involontaria (fatta salva un’eventuale diversa previsione da parte della contrattazione collettiva di riferimento).

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 489 posts

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Un apprendista assunto per 4 anni nel 2013 è possibile ridurlo a 3 anni ? E’ possibile anche passarlo ad un 3°livello senza aspettare la fine dell’ apprendistato ?

È possibile terminare l’ apprendistato prima della sua naturale scadenza. Ciò accade quando il datore di lavoro ritiene che il ragazzo abbia raggiunto gli obiettivi formativi previsti nel Piano formativo

Nel comunicare i lavoratori somministrati: per n. contratti conclusi si intende quante volte il lavoratore è stato eventualmente riassunto?

  No, si parla dei contratti di somministrazione, non dei rapporti di lavoro. Si prendono tutti i contratti commerciali con l’agenzia di somministrazione e si somma il numero dei lavoratori

Che tempi ha un ex dipendente per poter intraprendere un’azione contro il proprio licenziamento?

Il lavoratore può impugnare, con qualsiasi atto scritto, il licenziamento entro 60 giorni dalla ricezione della sua comunicazione. Detta impugnazione può avvenire anche tramite l’organizzazione sindacale alla quale il lavoratore

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento