fbpx

Medico di base può prescrivere congedo per cure termali?

Roberto Camera risponde al quesito di un utente

Medico di base può prescrivere congedo per cure termali?

Una nostra dipendente ci ha comunicato che il medico di base le ha prescritto delle cure termali e che lei ha diritto al congedo previsto dalla legge. È così?

Il congedo per cure termini è disciplinato dall’articolo 13, del Decreto Legge n. 463/1983. La norma prevede che le prestazioni idrotermali possono essere concesse esclusivamente per effettive esigenze terapeutiche o riabilitative, su motivata prescrizione di un medico specialista dell’ASL, ovvero, limitatamente ai  lavoratori  avviati alle cure dall’INPS e dall’INAIL, su motivata prescrizione dei medici dei predetti istituti. Non credo sia possibile attivare il congedo su richiesta del medico di famiglia.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 792 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento