fbpx

Mi hanno proposto un patto di stabilità: che cosa comporta?

Roberto Camera risponde al quesito di un utente

Mi hanno proposto un patto di stabilità: che cosa comporta?

L’azienda per la quale inizierò a lavorare mi ha proposto un patto di stabilità di un anno. Che cosa comporta?

Si tratta di una clausola di durata minima garantita del rapporto di lavoro. È, in pratica, un accordo – generalmente inserito direttamente nella lettera di assunzione – con il quale le parti (o solo una di esse) si obbligano a non recedere dal rapporto di lavoro a tempo indeterminato se non dopo che sia decorso un arco temporale predeterminato.

Nel caso in cui l’obbligo grava sul lavoratore, deve essere previsto un compenso a suo vantaggio.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 792 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento