fbpx

Quali sono le motivazioni per le quali è il caso di avere la Certificazione della parità di genere?

Roberto Camera risponde al quesito di un utente

Quali sono le motivazioni per le quali è il caso di avere la Certificazione della parità di genere?

Quali sono le motivazioni per le quali è il caso di avere la Certificazione della parità di genere?

La Legge 162/2021 ha previsto delle premialità per le aziende in possesso della “certificazione della parità di genere”.

Queste le agevolazioni:

  • sgravio contributivo in misura non superiore all’1% e nel limite massimo di 50.000 euro annui per azienda;
  • punteggio premiale per la concessione di aiuti di stato e/o finanziamenti pubblici in genere;
  • nei bandi di gara per l’acquisizione di servizi e forniture, il possesso di una certificazione di parità di genere dal punteggio più alto determinerà un miglior posizionamento in graduatoria.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 782 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento