fbpx

Fondo nuove competenze, 7.500 aziende destinatarie del finanziamento

È stata riaperta l'istruttoria per le istanze di accesso al Fondo presentate entro il 30 giugno 2021

Fondo nuove competenze, 7.500 aziende destinatarie del finanziamento

È stata riaperta l’istruttoria per le istanze di accesso al Fondo nuove competenze presentate entro il 30 giugno 2021. Lo ha stabilito un decreto del commissario straordinario Anpal emanato il 1° febbraio 2022. Il provvedimento permette a 7.513 nuove aziende (per un totale di circa 333mila lavoratori) di accedere al fondo a fronte di 6.710 aziende finanziate nel 2021.

Cos’è il Fondo nuove competenze

Si tratta di un fondo pubblico cofinanziato dal Fondo sociale europeo, costituito per ridurre gli effetti dell’epidemia Covid-19 sull’economia delle imprese. Il Fondo permette a queste ultime di adeguare le competenze dei propri dipendenti destinando parte dell’orario lavorativo alla formazione. Gli accordi devono prevedere che le ore in riduzione dell’orario di lavoro siano destinate a percorsi di sviluppo delle competenze dei lavoratori, cioè a specifici progetti formativi la cui implementazione può essere interna e/o esterna all’azienda. Il FNC rimborsa il costo, comprensivo dei contributi previdenziali e assistenziali, delle ore di lavoro in riduzione destinate alla frequenza dei percorsi formativi. La copertura finanziaria per lo scorrimento è assicurata per circa 500 milioni di euro dalle risorse React-Eu, confluite nel Programma operativo Spao (Sistemi per le politiche attive del lavoro) a titolarità di Anpal, per 100 milioni dal bilancio dello Stato (come previsto dall’art. 10-bis del cd. “decreto fiscale”) e, infine, per circa 30 milioni dalle economie derivanti da rinunce e minori rendicontazioni dei contributi già riconosciuti.

Distribuzione e dati territoriali

La distribuzione territoriale (che è riferita alla sede legale dell’azienda e non alla collocazione territoriale dei dipendenti) è la seguente: al Nord, nel 2022, saranno coinvolte nel FNC 1.958 aziende e 144.667 dipendenti; al Centro 3.651 aziende e 130.406 lavoratori, e al Sud 1.896 imprese e 57.531 dipendenti. A livello regionale, per quanto riguarda la Campania, le aziende destinatarie del Fondo saranno 2.120, per un totale di 9.254.207 ore di formazione.

Nei prossimi mesi un decreto interministeriale definirà la presentazione di nuove istanze in merito all’ulteriore miliardo di euro disponibile in base alla programmazione delle risorse React-Eu.

Leggi anche: Avviso 1/2022 di Fondimpresa: formazione per l’innovazione digitale

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1517 posts

Area comunicazione | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento