fbpx

È prevista la copertura per la quarantena dei figli di un lavoratore?

È prevista la copertura per la quarantena dei figli di un lavoratore?

Le modalità di assenza sono di due tipi:

Quarantena imposta al lavoratore

  • Il periodo viene equiparato a malattia ai fini del trattamento economico previsto dalla normativa di riferimento e non è computabile ai fini del periodo di comporto (articolo 26, comma 1, del Decreto-legge n. 18/2020)
  • Il lavoratore, qualora l’attività sia compatibile, può svolgere la prestazione da remoto (smart-working)
  • Deve essere rilasciato un certificato medico dal proprio medico di famiglia

Congedo parentale per quarantena del figlio di età inferiore ai 16 anni ovvero del figlio disabile

  • Nel caso in cui il figlio abbia un’età inferiore ai 14 anni, ovvero abbia un figlio disabile, il lavoratore percepisce una indennità pari al 50%della retribuzione. Altrimenti, per le giornate di congedo, non percepirà alcuna retribuzione
  • Queste le motivazioni per la richiesta, all’INPS, del congedo:
  1. della sospensione dell’attività didattica o educativa (asilo nido e scuola dell’infanzia) in presenza del figlio, disposta con provvedimento adottato a livello nazionale, locale o dalle singole strutture scolastiche, contenente la durata della sospensione;
  2. dell’infezione da SARS-CoV-2 del figlio, risultante da certificazione/attestazione del medico di base o del pediatra di libera scelta, oppure da provvedimento/comunicazione della ASL territorialmente competente (la documentazione deve indicare il nominativo del figlio e la durata della prescrizione);
  3. della quarantena del figlio disposta dal Dipartimento di prevenzione della azienda sanitaria locale (ASL) territorialmente competente a seguito di contatto ovunque avvenuto.

 

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 770 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

3 Commenti

  1. Tizioman
    Gennaio 12, 09:35 Reply

    Attenzione la quarantena non è più equiparata alla malattia

  2. ifioridelmaalox
    Gennaio 05, 18:03 Reply

    Ma la quarantena, dal 1 gennaio 2022, non è più equiparata a malattia. sbaglio?

    • Roberto
      Gennaio 11, 21:53 Reply

      Purtroppo ha ragione. L’equiparazione della quarantena alla malattia, da un punto di vista economico, terminava il 31 dicembre.

Lascia un commento