fbpx

Legge di bilancio 2022: 10 giorni di congedo per i papà

Legge di bilancio 2022: 10 giorni di congedo per i papà

Ho letto che la legge di bilancio 2022 prevede 10 giorni di congedo per i papà. Entro quando devono essere fatti e come viene retribuito il lavoratore?

Il congedo obbligatorio di paternità è vigente anche per l’anno 2021. La legge di bilancio per il 2022 farà diventare stabile la misura anche per i prossimi anni. Si tratta di 10 giorni di congedo obbligatorio da fruire nei primi 5 mesi dalla nascita del figlio/a.

La fruizione potrà avvenire sia durante il congedo di maternità della lavoratrice madre o anche successivamente, purché sempre nel limite temporale dei 5 mesi dalla nascita del figlio.

Per i giorni di congedo obbligatorio, il padre lavoratore ha diritto a un’indennità giornaliera, a carico dell’INPS, pari al 100% della retribuzione.

 

Leggi anche:

Congedo obbligatorio padre: trasferta all’estero può impedirlo?

Il congedo per il padre per nascita del figlio si può godere ad ore?

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 758 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

2 Commenti

  1. GIUDITTA PASETTO
    Maggio 17, 15:16 Reply

    buon giorno, il mio non e’ un commento, ma un dubbio, il congedo spetta anche nel caso il dipendente sia diventato papà prima di essere assunto? esempio assunto il 09/04 diventato papà il 19/03
    se puo’ rispondere, la ringrazio

    • Roberto
      Maggio 17, 21:33 Reply

      Sì, l’importante è che si trovi nel periodo indicato dalla legge (nei 5 mesi dalla nascita del figlio).

Lascia un commento