Generazione Vincente S.p.A., cambio al vertice: Alfredo Amoroso nuovo AD

Già AD del Napoli Basket e di Generazione Vincente Academy, Alfredo Amoroso, è il nuovo AD di Generazione Vincente S.p.A.

Generazione Vincente S.p.A., cambio al vertice: Alfredo Amoroso nuovo AD

Cambio al vertice all’insegna della continuità per Generazione Vincente S.p.A. – Agenzia per il Lavoro leader in Italia nel mercato della somministrazione di lavoro, fondata nel 1997 – il nuovo AD sarà Alfredo Amoroso, classe ‘91, già membro del CdA nel precedente mandato. In un naturale passaggio generazionale affiancherà il padre Michele Amoroso, Presidente e AD per oltre 23 anni del Gruppo Generazione Vincente che nel 2019 ha fatturato 140 milioni di euro.

Alfredo Amoroso, laureato all’Università Bocconi in Economia, Management ed in Amministrazione Finanza e Controllo, dottore commercialista, guiderà l’azienda di famiglia mantenendo anche gli incarichi di AD di Generazione Vincente Academy, che sotto la sua governance ha ottenuto importanti risultati nel mondo della formazione e di AD del Napoli Basket, squadra che milita nel Campionato Nazionale di serie A2. Alfredo Amoroso è anche Consigliere del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Napoli, con delega al Lavoro e Relazioni Industriali.

Confermato consigliere nel CdA Andrea Michele Amoroso, il quale manterrà l’incarico di Amministratore Unico di Helios Trasporti Srl, la società di logistica e trasporti del Gruppo.
Rinnovato anche il Collegio Sindacale nelle persone del Presidente, Prof. Raffaele Fiume, e dei Sindaci, dott. Antonio Abete e dott.ssa Annalisa Di Lorenzo.

Napoli, 16/06/2020

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

Roadshow Assolavoro, Michele Amoroso : “Bisogna diffondere una nuova cultura del lavoro” [video]

Martedì 6 Giugno 2017, presso l’Unione degli Industriali di Napoli si è tenuto il convegno “ Dove va il lavoro?  Agevolazioni, servizi e nuove sfide per le imprese e per

Massagli: «Bene l’assegno di ricollocazione, ma attenzione ai freni delle regioni»

«L’assegno di ricollocazione? Va nella direzione giusta. Il ruolo delle agenzie per il lavoro nelle nuove politiche attive? Fondamentale per il loro successo. Gli effetti del referendum in materia di lavoro?

Poletti : «Il Jobs Act, una svolta epocale per un mercato del lavoro più efficiente, equo e inclusivo»

Il Jobs Act è un percorso di riforma ormai quasi completato, almeno per quel che riguarda gli aspetti legislativi. Possiamo tirare le prime somme e fare un primo bilancio complessivo?

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento