In evidenza

“ LAVORO FACILE ” di Michele Amoroso ed Eufranio Massi | Maggioli Editore

È disponibile da oggi, 5 dicembre 2017, la prima edizione del testo “ Lavoro Facile ”, Maggioli Editore, nato dalla collaborazione tra Michele Amoroso ed Eufranio Massi. Solo il primo

Approvata dalla Camera la legge di conversione del decreto dignità : le novità introdotte

Nella serata del 2 agosto 2018, la Camera ha approvato, con 312 voti a favore, 190 contrari e un astenuto, la legge di conversione del Decreto Dignità. Il provvedimento passa ora

HR Manager Work Engagement: elemento essenziale nell’azienda moderna

Nella concezione di azienda moderna ed efficiente un elemento essenziale

Normativa e Contratti ISTAT: occupati e disoccupati – giugno 2018

Pubblichiamo la nota mensile dell’Istat, del 31 luglio 2018, sull’andamento dell’occupazione in

L'esperto Risponde (R.Camera)

Approvata dalla Camera la legge di conversione del decreto dignità : le novità introdotte

Nella serata del 2 agosto 2018, la Camera ha approvato, con 312 voti a favore, 190 contrari e un astenuto, la legge di conversione del Decreto Dignità. Il provvedimento passa ora al Senato. Le disposizioni del decreto dignità, tra l’altro: modificano la disciplina dei contratti di lavoro a termine, di somministrazione di lavoro e in materia di licenziamento illegittimo; intervengono in materia di esecuzione di provvedimenti

Più collaborazione nei servizi per il lavoro [S.Vergari]

Il persistente divario tra domanda ed offerta di lavoro è il grande problema irrisolto del nostro tessuto socio-economico. Le imprese faticano a trovare le figure professionali richieste, come denunciano in questi giorni, come ogni anno, le aziende turistiche romagnole impegnate nella stagione estiva. Una fetta significativa della domanda rimane inevasa, con gravi ripercussioni sulla qualità del sistema produttivo. Il problema,

Rivedi il Webinar tenuto da Eufranio Massi sul Decreto dignità [Podcast]

Riproponiamo il Webinar tenuto da  Eufranio Massi dal titolo: “Il lavoro a termine dopo il D.L. Dignità, criticità e soluzioni operative” anche in versione Video-Podcast per coloro che non sono riusciti a partecipare all’appuntamento che si è tenuto, in diretta, giovedì 26 Luglio dalle ore 15. Uno sguardo attento tra cambiamenti e opportunità, tra luci e ombre di quello che vorrebbe

Work Engagement: elemento essenziale nell’azienda moderna

Nella concezione di azienda moderna ed efficiente un elemento essenziale è il Work Engagement: cioè il pieno coinvolgimento delle risorse umane negli obiettivi e nelle meccaniche organizzative dell’azienda, e le

Un recruiting efficace in 10 mosse

Attrarre talenti verso il proprio brand o la propria azienda, questo rappresenta la grande sfida del recruiting e del talent management. Questo concetto legato alla ricerca di personale è un passo essenziale che le aziende, piccole o grandi che siano, sono chiamate ad affrontare per rimanere competitive in un mondo

Industria 4.0: le PMI valutano positivamente gli incentivi nonostante la troppa “ignoranza”

Il piano nazionale Industria 4.0 riscuote apprezzamenti piuttosto positivi da parte delle Piccole e Medie imprese italiane. Circa una su quattro valuta “discreti” gli esiti del piano, che però è sembra vadano a privilegiare le grandi aziende. Il 24,1% ne dà un giudizio positiva, prediligendo d’altra parte che il piano

Normativa & Circolari

Normativa e Contratti ISTAT: occupati e disoccupati – giugno 2018

Pubblichiamo la nota mensile dell’Istat, del 31 luglio 2018, sull’andamento dell’occupazione in

Breaking News Decreto Dignità: audizione Assolavoro Commissioni congiunte della Camera

In relazione all’avvio dell’esame del c.d. Decreto Dignità in sede

Giurisprudenza e Circolari Superamento del periodo di comporto e licenziamento [Cassazione]

Con ordinanza n. 19927 del 27 luglio 2018, la Corte di Cassazione ha affermato

Giurisprudenza e Circolari Licenziamento disciplinare e fatto posto alla base dello stesso [Cassazione]

Con sentenza n. 19343 del 20 luglio 2018, la Corte di Cassazione ha affermato,

Giurisprudenza e Circolari Licenziamento al termine del periodo di prova [Cassazione]

Con ordinanza n. 18268 dell’11 luglio 2018, la Corte di Cassazione ha

La quota 100 per le pensioni, come superare la legge Fornero

Tra i primi punti programmatici del nuovo governo a trazione Lega-5 stelle ci sono le pensioni, più precisamente il superamento della legge Fornero e dell’attuazione della nota quota 100. Dal palco della manifestazione del Movimento 5 Stelle a Roma, ne ha parlato Luigi Di Maio, neo ministro del Lavoro, assicurando che, come prevede il contratto di governo 5S-Lega, l’esecutivo andrà

Welfare aziendale : raddoppiato in tre anni e fa crescere la produttività

In tre anni il welfare aziendale raddoppia e i lavoratori sono più soddisfatti e, all’aumentare della soddisfazione dei dipendenti, cresce anche la produttività. Questo è l’assunto condiviso da oltre un terzo delle imprese intervistate per il Welfare Index Pmi, promosso da Generali Italia con la partecipazione delle maggiori confederazioni italiane (Confindustria, Confagricoltura, Confartigianato e Confprofessioni). Questo è il motivo per

Coldiretti: senza Voucher a rischio 50 mila posti di lavoro stagionali in campagna

In assenza dei Voucher è un rischio serio quello di veder scomparire circa 50 mila posti di lavoro occasionali per pensionati e giovani studenti che svolgono lavori stagionali in campagna,

Coldiretti : il falso del Made in Italy alimentare vale un giro di 100 miliardi

Secondo uno studio condotto dalla Coldiretti e presentato in occasione dell’inaugurazione del Cibus di Parma, Il giro d’affari che gira intorno al falso Made in Italy agroalimentare nel mondo si aggira intorno ai 100 miliardi di euro all’anno. Un mercato dell’agroalimentare “parallelo” che ha costruito negli ultimi 10 anni un

Ceta: sale l’export grano italiano, ancora polemiche sul glifosato

Il Ceta è un bene per il settore agroalimentare italiano. Stando a quanto rileva l’Ufficio Studi Cia-Agricoltori Italiani, passato un altro mese dall’applicazione provvisoria del trattato di libero scambio con il Canada si confermano le analisi condotte nel corso del primo trimestre dell’anno. Calano, di fatto, del 46% (-33% nella