Subito dopo un contratto a tempo determinato per sostituzione posso riassumere il lavoratore per attività stagionale?

Subito dopo un contratto a tempo determinato per sostituzione posso riassumere il lavoratore per attività stagionale?
image_pdfimage_print

Riepilogo la fattispecie in modo da inquadrare la situazione:

  • è in atto un contratto a tempo determinato che ha come causale la sostituzione di un lavoratore con diritto alla conservazione del posto di lavoro.
  • al rientro del lavoratore sostituito il lavoratore a termine deve cessare il rapporto di lavoro e il contratto a termine decade.
  • dal giorno successivo, il lavoratore può essere assunto a tempo determinato per attività stagionali (qualora l’azienda sia in periodo di stagionalità). Infatti, l’articolo 21, comma 2, del decreto legislativo 81/2015 esonera, dal cd. “stop & go” i lavoratori impiegati nelle attività stagionali. Inoltre, il periodo del contratto stagionale non viene cumulato con i pregressi periodi previsti negli ordinari contratti a tempo determinato e con eventuali pregressi rapporti in somministrazione avvenuti con il lavoratore.

Per approfondire leggi: Il contratto a termine tra causali difficili e stagionalità: la soluzione nel trasporto aereo [E.Massi]

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 466 posts

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Non sono riuscito a trovare, sul sito del ministero, il format obbligatorio per le dimissioni previsto dalla nuova normativa approvata a Settembre. Cosa devo fare?

La normativa sulle dimissioni a cui si fa riferimento è l’articolo 26 del decreto legislativo n. 151/2015 (c.d. decreto Semplificazioni). Per quanto la norma sia entrata in vigore il 24

Quali sono gli adempimenti in caso di invio di un lavoratore in trasferta in un Paese Europeo?

Per il lavoratore in trasferta / distacco va richiesto il Modello A1 all’Inps. Purtroppo, ad oggi, non c’è una modalità telematica per la richiesta e l’ottenimento del Modello. Inoltre, le

Per un lavoratore in pensione dal 1 settembre, è pensabile utilizzare i voucher per qualche ora di collaborazione, al fine di completare il passaggio di consegne?

Ordinariamente, non sarebbe il caso di attivare un rapporto di lavoro con un neopensionato, in quanto l’Inps, per erogare la pensione, vuole un periodo di “buco” contributivo. Nel caso di

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento