L’Assessore al Lavoro Sonia Palmeri nominata Cavaliere della Repubblica dal Presidente Mattarella

L’Assessore al Lavoro Sonia Palmeri nominata Cavaliere della Repubblica dal Presidente Mattarella
image_pdfimage_print

Il Presidente Sergio Mattarella ha conferito a Sonia Palmeri, Assessore al Lavoro e alle Risorse Umane della Regione Campania, l’onorificenza del titolo di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana, il più alto degli ordini che si possano assegnare in Italia.

Tale ordine fu istituito nella nostra Repubblica con la promulgazione della Legge n. 178 del 3 marzo 1951 con l’obiettivo di premiare le “benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, dell’economia e nell’impegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici e umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari “. L’Assessore Palmeri riceverà ufficialmente il cavalierato il 2 giugno, giorno in cui, in concomitanza con la Festa della Repubblica, tradizionalmente vengono consegnate le onorificenze.

Siciliana di Avola ma matesina di adozione, Sonia Palmeri, si laurea all’Università Federico II di Napoli in Giurisprudenza e, successivamente, consegue un Master di specializzazione in “Personale e Organizzazione” presso Istud – Istituto Superiore per gli Studi Direzionali – Stresa.

Inizia la sua carriera in Gran Milano S.p.A. come Junior Area Personale: affiancamento HR Manager nelle attività di sviluppo e gestione risorse umane degli stabilimenti di produzione.

Successivamente in Generazione Vincente S.p.A. come HR Manager dove si occupa di pianificazione, gestione e sviluppo dei processi relativi al personale (ricerca, selezione, inserimento, formazione, valutazione, amministrazione e relazioni sindacali).

Diventa nel 2004 Amministratore Unico di Charisma s.r.l. – oggi denominata Generazione vincente Academy – Società di Selezione, formazione del personale, Supporto alla ricollocazione professionale.

Componente Commissione per le Pari Opportunità di E.BI.TEMP (Ente Bilaterale Nazionale per il lavoro temporaneo); Componente Comitato Pari Opportunità presso l ‘Unione degli Industriali di Napoli; Membro del Comitato Education e Lavoro – Giovani Imprenditori  Confindustria Nazionale ;Segretario Regionale A.I.D.D.A (Associazione Imprenditrici e donne dirigenti d’azienda). Membro del Gruppo Politiche Attive al Lavoro di Assolavoro, principale associazione nazionale delle Agenzie per il Lavoro nata con lo scopo di favorire la sperimentazione di politiche del lavoro adeguate ed efficienti, consolidando il ruolo universale delle Agenzie per il lavoro in un’ottica di cooperazione con i servizi per il lavoro pubblici.

L’impegno nel sociale, poi, è stato fondamentale nel suo percorso: presidente e fondatrice di “Viterosa Onlus” – Cultura e prospettive di genere, un’associazione impegnata nella formazione e sviluppo dell’autonomia culturale e professionale delle donne, nonché aggregazione e rieducazione di bambini a rischio.

Assume poi la direzione della fondazione “In nome di Concetta Onlus“. L’associazione, nata nel 2013, è impegnata nella lotta contro il dolore globale, fondata per sostenere e sviluppare le attività per i soggetti ammalati oncologici ed i loro familiari. L’associazione ha realizzato un ampio programma di iniziative in collaborazione con la Fondazione Pascale, l’istituto Monaldi e la FAVO.

La redazione di Job Opinion Leader si complimenta con la Dott.ssa Sonia Palmeri, fondatrice nel 2014 del nostro magazine JOL, per la grande onorificenza ricevuta dalla prima carica dello Stato grazie all’ impegno profuso nella sua carriera al servizio del lavoro.

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

ALITALIA: SELEZIONE IN CORSO

Selezioni aperte da parte di Alitalia, la principale compagnia aerea italiana e seconda per numero di passeggeri trasportati in Italia. La Società Aerea Italiana attualmente, per la stagione estiva, seleziona  per

Voucher: limiti più stringenti con la nuova normativa

Si avvicina il periodo natalizio e le imprese che sono intenzionate a ricorrere ad un aiuto nelle proprie attività lavorative come supporto per le festività potranno utilizzare i nuovi voucher

CRISI, PIU’ ADDETTI NELLE PMI

Le piccole e medie imprese italiane hanno visto aumentare la quota della forza lavoro negli anni della crisi, dal 72,4% del totale degli occupati del 2008 al 77,5% del 2013.

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento