fbpx

L’incentivo donne e l’incentivo Over 50 rientrano nella regola del de minimis?

L’incentivo donne e l’incentivo Over 50 rientrano nella regola del de minimis?

Secondo quanto indicato dall’ANPAL (v. Guida agli incentivi del 1° luglio 2017), sia l’incentivo previsto per le donne che quello per gli Over 50 non soggiace alla regola del “de minimis” in quanto (secondo quanto afferma l’ANPAL) rientranti tra gli aiuti per l’assunzione di lavoratori svantaggiati.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 647 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Una lavoratrice sposata da 6 mesi si vuole dimettere. Quale procedura deve fare?

Buongiorno, una lavoratrice che si è sposata da 6 mesi, si vuole dimettere. Quale procedura deve fare? c’è ancora la convalida all’ispettorato del lavoro? infine, devo pagargli il preavviso? Le

Come si calcola l’anzianità di effettivo lavoro per la cassa integrazione?

In linea di massima la definizione di “anzianità di effettivo lavoro” per il calcolo dei 90 giorni presso l’unità produttiva, ai fini del trattamento di integrazione salariale ordinario e straordinario

Con l’approssimarsi del 1° gennaio 2016, vorrei verificare le tipologie di lavoro alternative al contratto a progetto. E’ possibile far prendere la partita iva a questi soggetti ?

Di massima, è possibile l’utilizzo di un collaboratore con partita IVA. La cosa che, comunque, deve essere verificata è l’attività in concreto che il collaboratore andrà a svolgere per l’azienda

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento