Quante ore di assenza massime sono retribuite per un lavoratore che è anche assessore di un Comune?

Quante ore di assenza massime sono retribuite per un lavoratore che è anche assessore di un Comune?
image_pdfimage_print

Ore massime di assenza retribuite.

La normativa di riferimento (decreto legislativo 267/2000) stabilisce che i componenti delle giunte comunali hanno diritto di assentarsi dal servizio, con permessi retribuiti, per partecipare alle riunioni degli organi di cui fanno parte per la loro effettiva durata (art. 79, comma 3), mentre, per quanto riguarda il rimborso dei permessi fruiti necessari per l’espletamento del mandato, viene previsto un massimale orario per gli assessori, pari a 24 ore mensili, per le quali è ammissibile il rimborso (art. 79, comma 4); le successive ore di permesso sono considerate “permessi non retribuiti” ((art. 79, comma 5).

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 466 posts

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Un nostro impiegato andrà a fare consulenza in merito al miglioramento dei processi produttivi presso un azienda in USA. È il caso di fare la richiesta all’Inps del modello A1?

Il modello A1 è previsto solo per i Paesi Europei. Per quanto riguarda gli Stati Uniti, deve essere richiesto un visto di ingresso per lavoro attraverso l’ambasciata americana in Italia.

Le mance rientrano nell’imponibile previdenziale ?

Vi rientrano integralmente: quelle dei croupiers, invece, sono imponibili nella misura del 75%.

Vorrei sapere quali sono i recessi per i quali non c’è l’obbligo del preavviso?

L’ obbligo del preavviso non sussiste per le seguenti risoluzioni: Risoluzione consensuale Risoluzione per giusta causa (art. 2119 c.c.) Recesso durante o al termine del periodo di prova Risoluzione allo

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento