Quante ore di assenza massime sono retribuite per un lavoratore che è anche assessore di un Comune?

Quante ore di assenza massime sono retribuite per un lavoratore che è anche assessore di un Comune?

Ore massime di assenza retribuite.

La normativa di riferimento (decreto legislativo 267/2000) stabilisce che i componenti delle giunte comunali hanno diritto di assentarsi dal servizio, con permessi retribuiti, per partecipare alle riunioni degli organi di cui fanno parte per la loro effettiva durata (art. 79, comma 3), mentre, per quanto riguarda il rimborso dei permessi fruiti necessari per l’espletamento del mandato, viene previsto un massimale orario per gli assessori, pari a 24 ore mensili, per le quali è ammissibile il rimborso (art. 79, comma 4); le successive ore di permesso sono considerate “permessi non retribuiti” ((art. 79, comma 5).

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 504 posts

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

È ancora presente l’agevolazione per l’assunzione di donne prive di lavoro?

Se si riferisce all’incentivo previsto dalla Legge n. 92/2012 (c.d. Legge Fornero) per assunzione con contratto a termine o a tempo indeterminato di donne prive di impiego da almeno 24

Devo distaccare, in una azienda della Repubblica Ceca, che appartiene al nostro gruppo, 2 lavoratori. Quali sono gli adempimenti da fare?

La Repubblica Ceca, essendo all’interno della Comunità Europea, dovrebbe aver recepito la Direttiva 2014/67/UE in materia di distacchi transnazionali. Bisognerebbe sentire la ditta ceca per sapere se è stata recepita

Nella tessera prevista per le aziende che entrano nei cantieri deve esserci il nome del presidente/rappresentante legale? È obbligatorio?

Il Decreto Legislativo n. 81/2008 stabilisce (articolo 18, comma 1, lett. u) che “nell’ambito dello svolgimento di attività in regime di appalto e di subappalto, munire i lavoratori di apposita

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento