fbpx

Siamo una ditta che applica il Ccnl metalmeccanici industria e vorremmo assumere un lavoratore occupato full time in un’altra azienda e disponibile a prendere ferie per lavorare da noi per 1 settimana. Posso acquistare dei voucher?

Siamo una ditta che applica il Ccnl metalmeccanici industria e vorremmo assumere un lavoratore occupato full time in un’altra azienda e disponibile a prendere ferie per lavorare da noi per 1 settimana. Posso acquistare dei voucher?

 

 Se l’attività, che andrà a svolgere la persona, sarà all’interno di vostri cantieri per i quali, sicuramente, c’è in essere un contratto di appalto, non è possibile, in quanto la normativa stabilisce espressamente (art. 48, comma 6, DL.vo 81/2015) il divieto a prestazioni di lavoro accessorio (voucher) nell’ambito dell’esecuzione di appalti di opere o servizi.
Qualora, viceversa, l’attività da espletare non fosse frutto di un appalto, sarà possibile l’utilizzo del lavoratore accessorio esclusivamente se l’attività da svolgere sarà una di quelle previste dal Regio Decreto n. 2657/1923 o se il lavoratore avesse una età inferiore ai 24 anni o superiore ai 55 anni.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 668 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Una azienda vorrebbe contrattualizzare una segretaria. Il lavoro sarebbe svolto per un periodo di non più di 4 mesi. È possibile accedere a rapporto di lavoro occasionale con ritenuta?

Il presupposto principale per attivare una prestazione di lavoro autonomo occasionale è che vi sia una gestione autonoma dell’attività lavorativa, anche in virtù del fatto che deve trattarsi di un’attività

Una mia dipendente si è sposata a maggio 2018 e ha rassegnato le dimissioni online, deve convalidare all’ispettorato le stesse dimissioni?

Una mia dipendente si è sposata a maggio 2018, ha rassegnato le dimissioni online (attraverso patronato) in data 5 aprile 2019, però non dovrebbe andare a convalidare all’ispettorato le stesse dimissioni?

2 Commenti

  1. Ronaldo
    Marzo 07, 07:06 Reply

    Buongiorno.
    Mi sfugge il motivo per il quale l’attività si debba riferire a quelle previste dal Regio Decreto n. 2657/1923 o che il lavoratore debba avere una età inferiore ai 24 anni o superiore ai 55 anni, quasi si trattasse di un lavoratore intermittente.
    Qual’è il riferimento normativo a cui mi devo approcciare ?

    Mille grazie

    • Roberto
      Marzo 08, 10:28 Reply

      Ha ragione, è stato un refuso di una risposta riferita al contratto intermittente. La ringrazio per la segnalazione e provvederò a correggere la risposta.

Lascia un commento