fbpx

Dopo aver effettuato un licenziamento per giustificato motivo oggettivo, posso attivare dei tirocini?

Dopo aver effettuato un licenziamento per giustificato motivo oggettivo, posso attivare dei tirocini?

 

Ho un’azienda in Emilia Romagna. Vorrei sapere se dopo aver effettuato un licenziamento per giustificato motivo oggettivo, posso attivare dei tirocini?

In caso di licenziamento per giustificato motivo oggettivo l’azienda non può attivare Tirocini nei 12 mesi successivi (art. 26-bis Legge Regionale E.R. 17/2005). Qualora violasse il divieto, l’azienda non potrebbe attivare tirocini per un periodo successivo di 12 mesi ed sarà tenuto al rimborso di quanto eventualmente corrispostogli dalla Regione.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 756 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

2 Commenti

  1. Silvy
    Dicembre 10, 18:42 Reply

    Posso fare causa per inadempimento contrattuale? l’interruzione dello stage con preavviso di 1 giorno? Sono stata malatta per Covid-19 ma dopo finita la quarantena il mio datore di lavoro non mi ha voluto piu ricevere in ufficio, mandandomi cos’ la lettera d’interruzione.

    • Roberto
      Dicembre 11, 13:27 Reply

      L’interruzione del tirocinio deve essere giustificata da una motivazione. L’azienda ospitante potrebbe , come sanzione, non avere la possibilità di effettuare nuovi tirocini. Chieda all’ente formativo che ha sottoscritto la convezione con il soggetto ospitante.

Lascia un commento