fbpx

Esiste un limite al numero di lavoratori somministrati in azienda?

Esiste un limite al numero di lavoratori somministrati in azienda?

 

L’articolo 31, del TU sui contratti di lavoro (DLvo 81/2015) – che disciplina (artt. dal 30 al 40) la somministrazione in materia di lavoro – prevede 2 modalità di inserimento dei limiti all’utilizzo di lavoratori somministrati:

  1. comma 1: limite legale del 20% per il ricorso allo staff leasing (somministrazione a tempo indeterminato);
  2. comma 2: limite di natura contrattuale per il ricorso alla somministrazione a tempo determinato.

In questo secondo caso, è il contratto collettivo applicato dall’azienda utilizzatrice che, eventualmente, dispone un limite al numero massimo di lavoratori somministrati. Qualora detto limite non venga previsto dal contratto collettivo, non esiste.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 695 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Nel contratto di appalto endoaziendale, sono obbligato a chiedere all’appaltatore di verifica della regolarità dei rapporti di lavoro dei lavoratori che vengono presso la mia azienda (committente) ?

Più che di un obbligo, si tratta di “scongiurare” una regola normativa che prevede il riconoscimento del rapporto di lavoro in capo al committente qualora il lavoratore dell’appaltatore venga trovato

Esiste un limite minimo di retribuzioni non pagate per concedere le dimissioni per giusta causa?

Chiedo cortesemente un’informazione: qualora un lavoratore con 2 mensilità di retribuzioni non pagate, e relativa messa in mora già intimata e controfirmata dall’azienda, volesse presentare le dimissioni presso l’ispettorato sarebbe

Con la nuova procedura telematica, le dimissioni chieste da una signora in maternità facoltativa (il bimbo ha 6 mesi) per il tramite di una organizzazione sindacale sono valide?

No. La risoluzione consensuale del rapporto o la richiesta di dimissioni presentate dalla lavoratrice, durante il periodo di gravidanza, e dalla lavoratrice o dal lavoratore durante i primi 3 anni di vita del bambino

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento

Indirizzo E-mail già esistente.