fbpx

Come avviene la sospensione dalla mobilità di un lavoratore che va a lavorare presso altra azienda?

Come avviene la sospensione dalla mobilità di un lavoratore che va a lavorare presso altra azienda?

La sospensione e l’eventuale rientro in mobilità di un lavoratore dipende dal tipo di contratto che va a stipulare:

se l’assunzione è a Tempo pieno e Determinato

  • Il rapporto non può essere superiore a 12 mesi
  • La mobilità viene sospesa
  • Il lavoratore rientra in mobilità al termine del periodo
  • Se il rapporto a termine viene prorogato oltre i 12 mesi, la mobilità cessa
  • Se il rapporto a termine viene trasformato a tempo indeterminato, la mobilità cessa

se l’assunzione è a Tempo pieno ed Indeterminato

  • Agevolazione per 12 mesi per l’azienda che lo assume
  • Il lavoratore viene cancellato dalle liste di mobilità
  • Rientra nelle liste di mobilità qualora:
    • receda durante il periodo di prova (fino ad un massimo di due volte)
    • venga licenziato senza aver maturato 12 mesi di anzianità aziendale presso la nuova impresa, di cui 6 di lavoro effettivamente prestato
    • non risulti idoneo alla  specifica attività cui l’avviamento  si  riferisce,  a  seguito  di  eventuale visita medica effettuata presso strutture sanitarie pubbliche
    • il lavoratore dovesse recedere per giusta causa

se l’assunzione è a Part-Time (sia a termine o a tempo indeterminato)

  • Rimane iscritto nelle liste di mobilità

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 680 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Se un lavoratore chiede un congedo per la formazione extra lavorativa come ci si deve comportare?

L’art. 5 della legge n. 53/2000 stabilisce che i lavoratori con almeno 5 anni di servizio presso lo stesso datore possono chiedere una sospensione non retribuita dal rapporto di lavoro

Trasformando un apprendistato posso ancora utilizzare la CIG?

Abbiamo confermato una persona che era al termine dell’apprendistato che scadeva ieri, rientra nella categoria trasformazione contratti a termine e quindi sicuramente su maggio non potremo più utilizzare la CIG

Posso applicare la detassazione sui premi di produttività che devo erogare nella prossima busta paga?

  La detassazione 2016, per essere applicata, abbisogna di un decreto interministeriale (MLPS-MEF) al fine di stabilire i criteri di misurazione degli incrementi di produttività, redditività, qualità, efficienza ed innovazione.

9 Commenti

  1. francesco
    Luglio 07, 19:30 Reply

    se l’assunzione è a tempo pieno ed indeterminato, essendo in mobilità in deroga, ma il datore di lavoro ti licenzia perchè non hai superato il periodo di prova?
    l’inps mi dice che ho perso il diritto a mantenere lo stato di mobilità in deroga.

    • Roberto
      Luglio 09, 08:31 Reply

      Non capisco “mobilità in deroga”. Qualora sia passato da una azienda che era in CIG ad un nuovo rapporto di lavoro a tempo indeterminato, la risoluzione durante il periodo di prova non da la possibilità al lavoratore di rientrare in CIG.

  2. rit
    Maggio 27, 11:06 Reply

    dopo 12 mesi di contratto a tempo determinato, al termine viene trasformato a tempo indeterminato, chi deve comunicare all’inps la trasformazione del contratto per bloccare/cessare la mobilità.

    • Roberto
      Maggio 28, 08:04 Reply

      Dovrebbe essere automatico con la comunicazione della trasformazione tramite il Centro per l’impiego (Unilav Trasformazione)

  3. mik
    Luglio 04, 16:51 Reply

    L’INPS per un contratto part time a tempo indeterminato mi ha cancellato dalle liste della mobilità (che poteva essere sospesa nel mio caso sino al 29 dicembre 2022), in quanto asserisce che ho perso lo status di disoccupazione per superamento dei limiti di reddito (8000 euro), per cui in questo caso non spetta la sospensione della mobilità. Mi chiedo se ciò è corretto e se così fosse qual’è la noramtiva di riferimento.

    • Roberto
      Luglio 08, 10:17 Reply

      A mio avviso, l’indicazione dell’Inps è corretta.

  4. Jump
    Novembre 23, 09:00 Reply

    Per recesso si intende anche lavoratore che si dimette durante periodo di prova , non per giusta causa?
    se si può citare le fonti
    grazie

    • Roberto
      Novembre 26, 09:47 Reply

      l’articolo 2096 c.c. parla di recesso durante il periodo di prova e non di dimissioni per giusta causa o licenziamento del datore di lavoro.

  5. rob
    Settembre 21, 08:52 Reply

    se l’assunzione è a Tempo pieno e Determinato
    Il rapporto non può essere superiore a 12 mesi
    La mobilità viene sospesa
    Il lavoratore rientra in mobilità al termine del periodo
    Se il rapporto a termine viene prorogato oltre i 12 mesi, la mobilità cessa ——-( FONTE??? ) ——
    Se il rapporto a termine viene trasformato a tempo indeterminato, la mobilità cessa

Lascia un commento

Indirizzo E-mail già esistente.