fbpx

A Generazione Vincente il “Premio al Merito Civico per la Solidarietà e l’Inclusione delle persone con disabilità”

L'azienda premiata per il suo impegno nell’inclusione lavorativa delle persone con disabilità

A Generazione Vincente il “Premio al Merito Civico per la Solidarietà e l’Inclusione delle persone con disabilità”

Grandi emozioni all’Auditorium della Regione Campania, dove il Garante dei Diritti Dei Disabili della Regione Campania, avv. Paolo Colombo, ha premiato Generazione Vincente S.p.A. con il “Premio al Merito Civico 2022 per la Solidarietà e l’Inclusione delle persone con disabilità” per l’impegno profuso nell’inclusione lavorativa delle persone con disabilità.

In un caldo clima natalizio, nella Giornata della Disabilità, si sono esibiti ragazzi diversamente abili, alla presenza di una importante platea che si è distinta, ciascuna nel proprio settore, per la promozione di una cultura inclusiva.

Generazione Vincente S.p.A. ha ricevuto il premio accompagnata da una fitta delegazione di collaboratori.

Il nostro Gruppo ha scelto di avvalorare la causa con numerose iniziative, per sensibilizzare su queste tematiche sia internamente che esternamente, facendo sempre del rispetto di genere, della sostenibilità e della solidarietà i propri assi portanti.

Questo il commento dell’AD di Generazione Vincente S.p.A. Alfredo Amoroso: “L’anno 2022 non poteva terminare meglio per noi: Certificazione Etica Sa 8000 e riconoscimento del Premio al Merito Civico 2022 per la Solidarietà e l’Inclusione delle persone con disabilità”, quale azienda campana che si è distinta tra le altre per il significativo impegno sociale. Stiamo continuando sulla strada intrapresa da quasi 25 anni, sviluppando matching tra chi cerca e chi offre lavoro, ma abbiamo scelto di farlo con il nostro stile, legato alla responsabilità sociale d’impresa. Ci sta a cuore tanto il benessere di chi è parte della nostra organizzazione quanto quello di chi si affida a noi per trovare uno sbocco occupazionale. Abbiamo creato una divisione ad hoc per l’Occupazione di categorie fragili e sensibilizziamo quotidianamente le nostre aziende sulla normativa e sull’opportunità che ne consegue. Lavoriamo senza sosta su questi temi e ci siamo dotati di un Disability Manager, l’esperto di organizzazione ed inclusione di disabili e categorie protette in ambienti di lavoro, mettendo la sua competenza gratuitamente a servizio delle organizzazioni clienti”.

“Questo premio per noi è un piacere e un onore –  le parole di Andrea Michele Amoroso, AD Generazione Vincente Academy -. Quest’anno abbiamo collaborato con ANMIL, con il Consolato ucraino di Napoli per organizzare corsi di formazione e inserimento lavorativo per i profughi arrivati qui per questioni di guerra e abbiamo realizzato iniziative importanti per abbracciare il famoso concetto di Corporate Social Responsibility, che secondo me può essere riassunto in una parola: umanità, essere umani, ossia l’importanza di non concentrarsi solo sugli aspetti lavorativi, ma ricordarsi che si fa sempre qualcosa per un fine superiore”. 

“Sia nel settore pubblico, quanto nel privato sono convinta che l’inclusione lavorativa di persone con disabilità sia un importante obiettivo da perseguire in una società civile progredita, che assicuri a tutti pari opportunità di accesso e di sviluppo della propria professionalità – le dichiarazioni di Sonia Palmeri, HR Gruppo Gevi e Disability Manager -. Noi ci crediamo e proseguiamo convintamente su questa strada ponendo in essere azioni e progettualità in tal senso”.

La delegazione di Generazione Vincente S.p.A. nell’Auditorium della Regione Campania

 

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1717 posts

Area comunicazione | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento