fbpx

Rassegna stampa del 16 Settembre 2021

Rassegna stampa del 16 Settembre 2021

Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro.

Ecco gli articoli in evidenza nella Rassegna stampa di oggi:

  • SCENARIO LAVORO
  • L’analisi – Lavoro agile, no quote e più competenze
  • Come funzionerà negli uffici e nelle fabbriche
  • Intervista a Luigi Sbarra – «Tamponi calmierati per la fase di partenza»
  • Intervista a Marco Gay – «Al lavoro anche i no vax Non tocca a noi pagare i test»
  • Lavoro solo con il green pass – Green pass, obbligo sul lavoro Sanzioni per chi non lo avrà
  • Smart working, per gli statali servirà un accordo individuale
  • La vera risposta alla povertà e all’ozio non l’abolizione del reddito di cittadinanza
  • Intervista a Gerardo Iorio – «Lo sfruttamento alimenta la mancanza di tutele»
  • Intervista ad Andrea Orlando – «Il mio impegno contro la strage»
  • Non sono numeri, ma famiglie distrutte
  • Intervista a Cesare Pozzoli – «Soluzione ragionevole, serve buon senso»
  • Le nuove regole del lavoro
  • Smart working, dall’estero non si potrà fare
  • Il governo sterilizzi gli aumenti delle tariffe – Il governo sterilizzi gli aumenti delle tariffe e punti a un accordo per unire il Paese
  • Intervista a Raffaele Guariniello – “Norme senza coerenza, serve chiarezza”
  • Quale management per il virtual working
  • Home working, c’è chi fa il doppio lavoro
  • Smart working p. a., nel Ceni spazio agli accordi individuali
  • L’editoriale – La necessità che abbiamo di tornare alla normalità
  • Smart working Pa, i No vax non potranno scegliere di lavorare a casa
  • “Noi, insieme in fabbrica con mascherina e pass L’importante è lavorare”
  • La crisi dei microchip frena lo stabilimento Sevel Ridotti turni e contratti
  • L’emergenza lavoro unisce sinistra e destra “È la nostra fissazione”
  • Esente Iva il certificato che attesta la guarigione
  • Green pass obbligatorio per tutti i lavoratori dalla metà di ottobre – Pass obbligatorio da metà ottobre per 20 milioni di lavoratori
  • I sindacati chiedono tamponi gratuiti, governo contrario
  • Le indennità per assenze da Covid saranno rifinanziate
  • L’intervento – No all’aumento delle tariffe, patto sociale sui redditi
  • Retribuzione convenzionale vietata se si fa smart working saltuario in Italia
  • Smart working con patto individuale – Smart working, nella Pa ritorna l’accordo individuale
  • Via libera della Ue allo sgravio per le assunzioni di under 36
  • Al lavoro con l’obbligo di Green Pass chi rifiuta rischia la sospensione – Stretta sul certificato obbligo e sanzioni ma no ai licenziamenti
  • Green Pass Cosa cambia
  • Il taccuino – La ritirata di Salvini e Landini
  • Intervista a Federico Visentin – “Questa fiammata è solo un’avvisaglia il governo si faccia sentire in Europa”
  • Intervista a Pierpaolo Bombardieri – “Sono norme per la sicurezza sul lavoro il costo non deve ricadere sui dipendenti”

Leggi la rassegna stampa

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1416 posts

Area comunicazione | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento

Indirizzo E-mail già esistente.