fbpx

Ho aderito alla cosiddetta Quota 100, posso svolgere altre attività lavorative?

Ho aderito alla cosiddetta Quota 100, posso svolgere altre attività lavorative?

Sono nelle condizioni previste dal Decreto-legge 4/2019 per accedere alla cosiddetta Quota 100. La cosa che mi trattiene è il fatto che una volta in pensione non potrò lavorare. Ho capito bene?

Il divieto ad effettuare attività lavorative è previsto esclusivamente nel periodo che va dalla decorrenza della pensione anticipata (Quota100) e fino alla maturazione dei requisiti per l’accesso alla pensione di vecchiaia (per il 2019 prevista al compimento dei 67 anni). In questo periodo, detta pensione non è cumulabile con i redditi da lavoro dipendente o autonomo. Unica eccezione riguarda i redditi derivanti da lavoro autonomo occasionale (previsto dall’articolo 2222 c.c.). In quest’ultimo caso, comunque, vi è un limite massimo di 5mila euro lordi annui.

Estratto dal Decreto-legge 4/2019:

[…] 3. La pensione quota 100 non è cumulabile, a far data dal primo giorno di decorrenza della pensione e fino alla maturazione dei requisiti per l’accesso alla pensione di vecchiaia, con i redditi da lavoro dipendente o autonomo, ad eccezione di quelli derivanti da lavoro autonomo occasionale, nel limite di 5.000 euro lordi annui.

Sull' autore

in collaborazione con dottrinalavoro.it
in collaborazione con dottrinalavoro.it 365 posts

www.dottrinalavoro.it è un sito privato di informazione sulle novità in materia di lavoro diretto dal dott. Eufranio Massi e curato dal dott. Roberto Camera.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Qualora abbia corrisposto già il premio di risultato a tassazione, devo aspettare la fine dell’anno per fare il conguaglio?

Il datore di lavoro qualora accerti ex post che la retribuzione rientra nei presupposti richiesti dalla legge per l’agevolazione fiscale, può applicare l’imposta sostitutiva e recuperare le maggiori ritenute operate

Prima di sospendere in TIS devo attingere a tutte le ferie e permessi maturati?

Nelle ipotesi di utilizzo della CIGO da parte di un’azienda utilizzatrice prima di sospendere in TIS dobbiamo attingere a tutte le ferie e permessi maturati e non goduti dai lavoratori?

Il congedo per il padre per nascita del figlio si può godere ad ore?

Il congedo obbligatorio per il padre lavoratore, previsto dall’articolo 4, comma 24, lettera a), della legge 28 giugno 2012, n. 92 (per il 2021: dieci giorni), non può essere fruito

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento

Indirizzo E-mail già esistente.