Ebitemp: Aggiornamenti sulla prestazione “Tutela Sanitaria” e nuova area web riservata

ebitemp_laura

A partire dal 1° giugno 2017 entrerà in vigore il nuovo regolamento per le prestazioni di “ Tutela Sanitaria ” che sarà scaricabile, a partire da quella data, dal sito di Ebitemp. Le novità principali riguardano le prestazioni di odontoiatria e sono di seguito riassunte.

1. Prevenzione odontoiatrica Il nuovo regolamento prevede l’introduzione di due nuove prestazioni di prevenzione odontoiatrica: un’” ablazione del tartaro” all’anno per tutti gli assistiti e 4 “sigillature solchi” all’anno (prestazione rivolta ai bambini fiscalmente a carico del lavoratore/rice). L’introduzione di prestazioni di prevenzione rientra in una logica di maggior tutela della salute odontoiatrica del lavoratore, infatti un’ablazione del tartaro effettuata annualmente è il presupposto per mantenere i denti in buona salute e per il contenimento di spese future.

2. Modalità di attivazione dell’assistenza Le richieste di rimborso relative alla prestazione di “Tutela sanitaria” potranno essere inoltrate utilizzando l’apposito servizio disponibile nell’area riservata del sito di Ebitemp oppure inviando la documentazione con lettera raccomandata con ricevuta di ritorno al nuovo indirizzo Ebitemp c/o CMI Viale San Gimignano 30/32 – 20146 Milano.

3. Nuove procedure per la richiesta di rimborso cure odontoiatriche e ortodontiche A partire dal 1° giugno 2017 le cure di odontoiatria e ortodonzia dovranno essere preventivamente autorizzate. Per richiedere l’assistenza alle cure si dovrà seguire la seguente procedura:

  • a) Inoltro da parte del lavoratore/rice della richiesta di autorizzazione corredata della documentazione prevista dal regolamento: -per cure odontoiatriche: modulo preventivo corredato della scheda visita. In caso il preventivo superi l’importo totale di € 300 sarà necessario allegare l’ortopantomografia pre-trattamento con relativo referto -per cure ortodontiche: referto dello studio del caso ortodontico.
  • b) entro 3 giorni lavorativi il lavoratore/rice riceverà una comunicazione tramite e-mail con l’autorizzazione alle cure. Eventuali dinieghi o richieste di documentazione integrativa saranno comunicati sempre via e-mail.
  • c) al termine delle cure il lavoratore/rice dovrà inoltrare tutte le fatture di acconto, la fattura di saldo e la documentazione richiesta in fase di autorizzazione per ricevere il rimborso delle spese sostenute. La procedura di autorizzazione conferisce maggior garanzia sull’assistibilità della cura e sugli importi che potranno essere rimborsati.

4. Fase transitoria Le richieste di rimborso per cure odontoiatriche già in essere al 1/6/2017 potranno essere rimborsate inviando il documento di spesa contenente il dettaglio delle prestazioni eseguite e il dente oggetto delle stesse. Potranno essere rimborsate esclusivamente le fatture di saldo emesse durante il periodo di copertura dell’assistito e comunque con data anteriore al 31/08/2017. Le cure ortodontiche in essere al 1/6/2017 potranno essere assistite inviando il referto dello studio del caso ortodontico, le eventuali fatture di acconto e ogni altra documentazione utile ad attestare la cura in essere. Potranno essere rimborsate esclusivamente le fatture di saldo relative all’anno di cura in corso e con data anteriore al 31/05/2018. Il rimborso riguarderà un solo anno di cura. Per avere assistenza per gli eventuali anni di cura successivi, l’assistito dovrà richiedere l’autorizzazione.

5. Modalità di rimborso e limitazioni Le modalità di rimborso rimangono invariate. L’importo da rimborsare sarà calcolato in base agli importi massimi previsti nell’apposito tariffario. Il massimale annuo rimborsabile per nucleo familiare è di € 2.000. Il rimborso per cure di conservativa nella stessa posizione potrà essere richiesto nuovamente solo dopo che siano trascorsi tre anni da quello precedente. Non potranno essere assistite più di 5 otturazioni all’anno. Il rimborso per cure di protesica nella stessa posizione potrà essere richiesto nuovamente solo dopo che siano trascorsi tre anni da quello precedente. Il rimborso per cure di implantologia nella stessa posizione potrà essere richiesto nuovamente solo dopo che siano trascorsi tre anni da quello precedente.

LA NUOVA AREA WEB RISERVATA “EBITEMP ONLINE” PER LE PRATICHE DI “TUTELA SANITARIA”

Dal 1° Giugno 2017 Ebitemp mette a disposizione dei/lle lavoratori/rici una nuova versione dell’area web riservata “Ebitemp Online” per le domande di prestazione di “Tutela sanitaria”. Questa nuova versione dell’area web riservata con funzionalità più avanzate sarà estesa successivamente a tutte le altre prestazioni welfare di Ebitemp.
Attraverso questa nuova versione di “Ebitemp Online” ciascun lavoratore/rice avrà accesso ad una propria area riservata con la possibilità di gestire autonomamente la documentazione anagrafica e le richieste di rimborso, controllare lo stato di avanzamento delle pratiche, i rimborsi e l’elenco dei bonifici già effettuati. I documenti da inviare per le richieste di rimborso potranno essere direttamente caricati nella propria area riservata con un sensibile risparmio sulle spese di spedizione. Non sarà infatti più necessario inviare pec, né raccomandate e si avrà così la certezza dell’invio di tutti i dati in tempo reale.
La gestione dell’invio della documentazione è più veloce e semplificata non dovendo più scaricare stampare e compilare i moduli, ma inserendo direttamente i dati online nella propria area riservata. Alcuni documenti anagrafici, inoltre, come carta d’identità e codice fiscale non dovranno essere caricati per ogni richiesta di rimborso e nel caso in cui siano in scadenza verrà visualizzato al momento dell’accesso un messaggio di segnalazione che invita al rinnovo dei documenti.
Ogni lavoratore/rice potrà visualizzare l’elenco di tutte le pratiche e potrà in ogni momento integrare l’eventuale documentazione mancante nella pratica corretta. L’area riservata permette di gestire, oltre alla propria documentazione, anche quella relativa ai familiari a carico e richiedere l’inserimento di nuovi familiari nel proprio nucleo.

PrintFriendlyPrintEmailWhatsAppOutlook.comGoogle GmailYahoo Mail

Potrebbero interessarti anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Resta aggiornato !
Iscriviti alla NEWSLETTER #jol

Il servizio è gratuito e prevede l’invio di:

Si prega di attendere ...

Terms (+)  |  Privacy (+) | Contatti (+)