Qual è il costo di un licenziamento collettivo per l’azienda?

Qual è il costo di un licenziamento collettivo per l’azienda?
image_pdfimage_print

Il “ costo ” che l’azienda dovrà versare all’Inps è dato dal c.d. ticket NASpI (detto anche ticket licenziamento). Il valore è proporzionato alla durata del rapporto di lavoro (massimo 3 anni) per ogni lavoratore. Il contributo, per l’anno 2017, è pari a 489,95 euro per ogni anno di lavoro effettuato, fino ad un massimo di 3 anni (l’importo massimo del contributo è pari a 1.469,85 euro per rapporti di lavoro di durata pari o superiore a 36 mesi). Il contributo va versato, in un’unica soluzione, entro il giorno 16 del secondo mese successivo al licenziamento. Qualora non vi sia stato accordo sindacale, il ticket NASpI, previsto per i lavoratori licenziati, deve essere moltiplicato per 3 volte (art. 2, comma 35, L. 92/2012).

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

1 Commento

  1. Tiziana
    marzo 21, 20:56 Reply

    Buongiorno, sto’ percependo l’indennità di disoccupazione da otto mesi, ne ho ancora 8 da riscuotere, mi è stato offerto un lavoro di 20 ore settimanali nel settore artigianato. La mia domanda è questa, mi conviene farmi assumere per 20 ore settimanali a €500 ho lavorare con i voucher e percepire ancora la disoccupazione?
    Ho paura di sbagliare e non riuscire ad arrivare a fine mese
    Grazie per la risposta

Lascia un commento