fbpx

Tag "Roberto Camera"

Parola all’ esperto 2510

Lavoro in una piccola azienda che mi licenzierà per motivi oggettivi questo mese; se faccio domanda all’inps dal 1° maggio dovrò rispettare i nuovi requisiti della N aspi ?

No. se il licenziamento avviene ad aprile le verranno applicate le regole dell’Aspi, indipendentemente dal fatto che lei presenti domanda dal mese di

Parola all’ esperto 2511

Ho licenziato un lavoratore per giustificato motivo oggettivo, devo pagare il cosidetto contributo Aspi ?

Sì, il contributo Aspi , per l’anno 2015, è pari a 490,10 euro per ogni anno di lavoro effettuato fino ad un massimo di 3 anni (l’importo massimo del contributo è

Parola all’ esperto 2741

Nel contratto intermittente, oltre a fare la comunicazione all’ispettorato del lavoro, devo fare una comunicazione scritta anche al lavoratore ogni qualvolta viene chiamato?

Non esiste una disposizione di legge che prevede questa comunicazione al lavoratore. Può essere una informativa utile per avvalorare

Parola all’ esperto 31774

Il co.co.co. per pensionati di vecchiaia non è previsto nella bozza di decreto sul riordino delle tipologie contrattuali?

No, non è previsto il co.co.co. (contratto di collaborazione coordinata e continuativo ) per pensionati di vecchiaia. Il contratto di collaborazione, così come evidenziato dall’art. 47 dalla bozza del decreto

Parola all’ esperto 2968

Il contratto a tutele crescenti: l’applicazione delle tutele crescenti avviene anche in caso di trasformazione a tempo indeterminato di un rapporto già in essere ?

L’applicazione delle nuove tutele crescenti avverrà anche in caso di trasformazione, successiva all’entrata in vigore del decreto, di un contratto a tempo determinato in contratto a tempo indeterminato. Ciò avverrà

Parola all’ esperto 3147

Contratto a termine : se assumo un lavoratore a termine con una qualifica diversa da quella che ha avuto in un precedente rapporto di lavoro a tempo determinato, devo sommare il periodo precedente per il raggiungimento dei 36 mesi ?

Se la nuova mansione è diametralmente opposta rispetto a quella precedentemente fatta, no. Il periodo da considerare per il calcolo del limite di durata massima, deve riguardare lo svolgimento di

Parola all’ esperto 3062

Utilizzando il contratto di prossimità, posso aumentare il periodo di prova per i nuovi assunti ?

Sì, L’art. 8 della Legge n. 148/2011 prevede la possibilità di derogare alle norme di legge o alla regolamentazione prevista dal contratto collettivo nazionale a fronte di una maggiore occupazione, della qualità dei

Parola all’ esperto 5046

L’esonero contributivo previsto per le assunzioni a tempo indeterminato del 2015, rientra nel de minimis ?

No, non si tratta di aiuti di Stato. La stessa inps, con la circolare n. 17/2015, esclude

Parola all’ esperto 2062

L’ apprendistato di alta formazione è operativo?

Per la piena operatività dell’ apprendistato di alta formazione vi è bisogno della regolamentazione da parte della Regione. Qualora la Regione non predisponga una normativa ad hoc per

Parola all’ esperto 3051

Cambierà qualcosa con la Naspi ?

La Nuova Aspi ( Naspi )è prevista da un decreto applicativo del c.d. Jobs Act (Legge n. 183/2014), di prossima pubblicazione in gazzetta ufficiale. Dovrebbe essere operativo dal mese di maggio

Parola all’ esperto 2612

Nella nostra azienda lavora un lavoratore a chiamata , abbiamo limiti al suo utilizzo?

Se il contratto applicato dall’azienda non è quello dello spettacolo, turismo o commercio, il massimale delle giornate di “chiamata” che un lavoratore intermittente può fare è pari a

Parola all’ esperto 2005

Sono un collaboratore coordinato e continuativo senza progetto, esiste una qual forma di ammortizzatori sociali al termine del rapporto di lavoro ?

No, ad oggi non esiste alcun “paracadute” nel caso di cessazione da rapporto di lavoro parasubordinato. Il disegno di legge delega c.d. Jobs Act, all’articolo 1, sta prevedendo un riordino

Parola all’ esperto 2169

Un dirigente della mia azienda si è lamentato della forfettizzazione delle ore di straordinario e quindi del mancato rispetto del massimale di ore straordinarie previste dalla legge e dal ccnl di riferimento. Ha ragione?

Ai dirigenti non si applicano le disposizioni sul lavoro straordinario , previste all’art. 5 del d.l.vo 66/2003; sempre, comunque, nel rispetto dei principi