fbpx

Tag "Roberto Camera"

Parola all’ esperto 3434

È vero che se manca il Documento di Valutazione dei Rischi non posso assumere lavoratori a tempo determinato?

  Sì, il TU sui contratti di lavoro (D.L.vo n. 81/2015) vieta espressamente l’assunzione di lavoratori a tempo determinato, di lavoratori intermittenti e l’utilizzo di lavoratori somministrati, nelle aziende che

Parola all’ esperto 4435

Abbiamo assunto un lavoratore in mobilità fino alla data del 30/12/16, cambiata poi nel 28/12/16. Come lo comunico alla provincia?

  Può tranquillamente indicare nella causale della cessazione Unilav: “MT – Modifica del termine inizialmente fissato”. Andrete così a definire, anche formalmente, la reale durata del rapporto di lavoro.

Parola all’ esperto 1915

Ho una collaborazione con pensionato prorogata ogni anno. Nel 2014 con cambio normative fu fatta una proroga sino al 12/17. Posso continuare alle condizioni previste dalla cir. 03/2016?

  È anomalo un contratto di collaborazione che preveda una proroga di 3 anni e potrebbe essere fatta oggetto di verifica. Le consiglierei, comunque, di risolvere consensualmente il rapporto di

Parola all’ esperto 2086

Nell'Assicurazione Sanitaria Integrativa FASI per dirigenti, le cifre, considerate benefits a carico del lavoratore, sono soggette ad imposta sul reddito?

  Il TUIR, all’articolo 51, co. 2, lett. a), stabilisce che non concorrono a formare reddito i contributi di assistenza sanitaria versati a casse aventi esclusivamente fine assistenziale, per un

Parola all’ esperto 3139

La mia azienda vuole pagare il vaccino anti influenzale a tutti i lavoratori, posso considerarlo un welfare aziendale?

  A mio avviso, sì, in quanto rientra nei welfare previsti dalla lettera f), comma 2, dell’art. 51 del TUIR (“l’utilizzazione delle opere e dei servizi riconosciuti dal datore di

Parola all’ esperto 3071

Nella mia azienda è in atto un distacco di un lavoratore da parte di un’altra azienda del gruppo. Posso applicare una sanzione disciplinare in questa fase?

  No, durante il distacco i poteri, in capo al lavoratore, si scindono. I poteri organizzativi e direttivi passano in capo all’utilizzatore (distaccatario), il potere disciplinare resta in capo al

Parola all’ esperto 4579

Esiste un limite al numero di lavoratori somministrati in azienda?

  L’articolo 31, del TU sui contratti di lavoro (DLvo 81/2015) – che disciplina (artt. dal 30 al 40) la somministrazione in materia di lavoro – prevede 2 modalità di

Parola all’ esperto 4449

Ho un contratto di apprendistato che scade durante la cassa straordinaria. Sono possibili nuove assunzioni durante la CIGS?

  Nel caso prospettato, non si tratta di una nuova assunzione o di una trasformazione del rapporto di lavoro. Il rapporto di apprendistato nasce a tempo indeterminato e subisce, durante

Parola all’ esperto 2664

Si può sottoscrivere con una cooperativa un servizio occasionale di centralino al bisogno, in caso di assenza della nostra centralinista?

  A mio avviso no, in quanto il servizio non viene completamente esternalizzato ma il lavoratore viene sostituito al bisogno. In questo caso, le alternative possono essere le seguenti: lavoratore

Parola all’ esperto 5867

Può un’azienda che applica il CCNL Metalmeccanica, consentire solo 5,30H ore di lavoro supplementare?

  Riportiamo una testimonianza: Nel 2008 la direzione risorse umane di un’azienda che applica il CCNL Metalmeccanica ha inviato una email di chiarimenti e indicazioni circa l’orario di lavoro del

Parola all’ esperto 1825

È possibile “girare” ad una azienda con noi collegata, un nostro dipendente che svolge attività di RSPP?

  A mio avviso, non è possibile inviare in distacco/trasferta un proprio RSPP per svolgere la medesima attività presso un’azienda collegata. La normativa parla di nomina, che deve avvenire da

Parola all’ esperto 2206

A quanto ammonta il danno che causa un lavoratore, dimettendosi durante un rapporto a tempo determinato?

  Non esiste una norma che definisce il “danno” per l’azienda in caso di recesso anticipato ed unilaterale del lavoratore di un rapporto di lavoro a termine. Teoricamente dovrebbe essere

Parola all’ esperto 2571

Quali sono i termini e le modalità di presentazione dell’ indennità di disoccupazione da parte di un lavoratore?

  La domanda per il riconoscimento della NASpI deve essere presentata all’INPS, esclusivamente in via telematica, attraverso uno dei seguenti canali: • WEB: servizi telematici accessibili direttamente dal cittadino tramite

Parola all’ esperto 2749

Mi conferma che ad oggi non sono state ancora emanate regole attuative sul LUL telematico, previsto dal Jobs Act?

  Le confermo che, ad oggi, il Ministero del Lavoro non è ancora intervenuto per dare disposizioni in merito.

Parola all’ esperto 1664

Per aziende straniere che distaccano lavoratori in Italia, in che modo si devono nominare i due referenti? Cosa si intende per “comunicazione pubblica”?

  Ad oggi, non essendoci ancora chiarimenti ministeriali in merito, Le fornisco le seguenti risposte ai suoi quesiti: 1: la norma parla di “nomina” e non di assunzione, per cui

Parola all’ esperto 1665

Oltre che personalmente, a chi posso rivolgermi per presentare le dimissioni on-line?

  Le dimissioni on-line posso essere presentate personalmente – previa registrazione sul sito cliclavoro.gov.it – ovvero rivolgendosi ad uno di questi soggetti abilitati: patronato, sindacato, Direzione territoriale del lavoro, consulente

Parola all’ esperto 2067

È possibile richiedere la maternità facoltativa ad ore o stipulare un accordo individuale per usufruirne una o due ore al giorno?

  Ritengo che ciò non sia possibile, in quanto l’INPS non la riconoscerebbe. L’accordo dovrebbe avvenire a livello di contrattazione collettiva di settore (CCNL), così come dice la legge (art.

Parola all’ esperto 2483

Quali sono le regole per la richiesta di permesso per visita prenatale?

  Le lavoratrici gestanti hanno diritto ad ore di permesso, retribuite interamente dal datore di lavoro e non soggette a recupero, per l’effettuazione dei seguenti controlli prenatali, così come previsti

Parola all’ esperto 3905

Un contratto a chiamata stipulato in base all'età del lavoratore, è al sicuro da eventuali disconoscimenti da parte di ispettori del lavoro?

  Sì, il contratto a chiamata è autenticamente stipulato se rispetta l’elemento soggettivo in capo al lavoratore (meno di 24 o più di 55 anni di età), indipendentemente da quanto

Parola all’ esperto 2213

Lavoro accessorio: per la comunicazione anticipata, posso prevedere più lavoratori e più prestazioni giornaliere?

  In considerazione del fatto che l’Ispettorato nazionale del lavoro, con la circolare n. 1/2016, non ha evidenziato ciò, ritengo che sia il caso di effettuare una comunicazione per ogni lavoratore e per

Parola all’ esperto 2473

Ho problemi se passo da una collaborazione con partita IVA, ad una nella forma co.co.co.?

  La soluzione ottimale sarebbe l’assunzione con un rapporto di lavoro a tempo indeterminato (entro il 31 dicembre vige l’esonero contributivo biennale). Le alternative possono creare criticità, soprattutto nei rapporti

Parola all’ esperto 2741

Nella domanda per la Naspi, i mesi di disoccupazione sono considerati come contributi figurativi?

  Sì, sono riconosciuti i contributi figurativi. In particolare, la circolare INPS n. 94/2015 stabilisce che per i periodi di fruizione della NASPI sono riconosciuti d’ufficio i contributi figurativi calcolati

Parola all’ esperto 2148

È possibile che il CPI attivi un tirocinio per coprire l’obbligo dei disabili previsto dalla L.68/1999?

  Il tirocinio è attivabile ai sensi dell’art. 11, comma 2, della legge n. 68/1999. Ciò significa che va fatta una convenzione tra la ditta ed il servizio disabili del

Parola all’ esperto 2535

Premio di risultato: basta il miglioramento anche in un solo indicatore per detassare l’intero premio?

Sì, il miglioramento di uno degli indicatori porta a poter detassare l’interno premio. Ciò viene previsto dalla circolare 28/2016 dell’Agenzia delle Entrate: “Ai fini dell’applicazione del beneficio fiscale all’ammontare complessivo

Parola all’ esperto 5383

È obbligatorio il periodo di preavviso, in caso di licenziamento per giustificato motivo oggettivo?

Il lavoratore può essere dispensato dal periodo di preavviso. In questo caso, però, il datore di lavoro è tenuto a corrispondere l’indennità sostitutiva del preavviso che è pari alla retribuzione