Tag "nesso causalità"

Giurisprudenza e Circolari 1519

No al recesso se il dipendente è riammesso dopo il comporto [cassazione]

Il datore di lavoro non può licenziare il lavoratore riammesso in azienda dopo il periodo di comporto. L’autorizzazione alla ripresa dell’attività lavorativa configura, infatti, una manifestazione implicita della volontà di