fbpx

Tag "Licenziamento disciplinare"

Giurisprudenza e Circolari 2596

Licenziamento disciplinare e fatto posto alla base dello stesso [Cassazione]

Con sentenza n. 19343 del 20 luglio 2018, la Corte di Cassazione ha affermato, che a fronte di un licenziamento disciplinare il cui fatto sia stato accertato in giudizio senza che lo stesso sia

Parola all’ esperto 5882

Si può interrompere “ante tempus” un contratto di lavoro a termine?

Le parti possono recedere unilateralmente da un rapporto di lavoro a termine ma, a queste condizioni: vi deve essere un motivo che giustifica ciò: licenziamento disciplinare, licenziamento per GMO o

Giurisprudenza e Circolari 3066

Indennità risarcitoria per licenziamento disciplinare contestato tardivamente [Cassazione]

Con sentenza n. 30985 del 27 dicembre 2017, le Sezioni Unite della Cassazione hanno affrontato la questione delle conseguenze legate alla illegittimità di un licenziamento disciplinare contestato ad oltre due

Editoriale 10323

Il licenziamento disciplinare dei pubblici dipendenti [E.Massi]

Con l’entrata in vigore, a partire dal 5 agosto 2017, del D.L.vo n. 118/2017 che ha introdotto modifiche al D.L.vo n. 116/2016, incappato nella “scure” della Corte Costituzionale, principalmente, per

Giurisprudenza e Circolari 2624

Licenziamento disciplinare e diritto a difesa del dirigente [Cassazione]

Con sentenza n. 15204/2017, la Corte di Cassazione ha affermato che le garanzie procedimentali, previste dall’art. 7 della legge n. 300/1970, sono indirizzate verso la generalità dei lavoratori subordinati, senza alcuna distinzione

Giurisprudenza e Circolari 2454

Licenziamento disciplinare: arriva la sentenza della Cassazione

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 17245 del 22 agosto 2016, ha stabilito che è legittimo il licenziamento disciplinare intimato al dipendente pubblico nel caso in cui sia intercorso, tra la convocazione

Rassegna stampa 3802

Rassegna stampa del 20 Settembre 2016

  A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli in evidenza oggi: Sono calati

Giurisprudenza e Circolari 4455

Cassazione su: decorrenza del licenziamento disciplinare / assenze ingiustificate dopo demansionamento o licenziamento

* decorrenza del licenziamento disciplinare Con sentenza n. 8180 del 22 aprile 2016, la Corte di Cassazione ha affermato che, seppur il lavoratore abbia presentato le proprie giustificazioni prima del

Giurisprudenza e Circolari 5046

Licenziamento disciplinare per: aver timbrato il badge altrui / minacce al datore di lavoro / utilizzo distorto di permessi [Cassazione]

* Licenziamento disciplinare per aver timbrato il badge altrui Con sentenza n. 5777 del 23 marzo 2016, la Corte di Cassazione ha affermato la legittimità del licenziamento per giusta causa,

Parola all’ esperto 3529

Qual è la data di licenziamento disciplinare: la data di contestazione o di lettera di licenziamento?

Il   licenziamento   intimato   all’esito   del   procedimento disciplinare produce effetto dal giorno della comunicazione con cui il procedimento medesimo  è  stato  avviato (lettera di contestazione),  salvo  l’eventuale diritto del  lavoratore  al 

Editoriale 13120

Diritto al trattamento di NASpI in caso di licenziamento disciplinare e a seguito di accettazione dell’offerta conciliativa

La Direzione Generale per l’Attivita’ Ispettiva, molto tempestiva sull’argomento, ha risposto, con l’interpello n. 13 del 24 aprile, ad un quesito della CISL circa l’interpretazione da dare all’art. 3 del

Giurisprudenza e Circolari 4324

Fotocopiare documenti aziendali e licenziamento disciplinare [cassazione]

Con sentenza n. 4596 del 6 marzo 2015, la Corte di Cassazione ha affermato la legittimità del licenziamento disciplinare nei confronti di un dipendente che si appropria di documenti aziendali riservati, fotocopiandoli. Nella

Somministrazione 15331

Contratto a Tutele Crescenti: reso noto il parere della Commissione Lavoro [L. Peluso]

Il primo schema di decreto legislativo elaborato sulla scorta della Legge Delega n. 183/2014, ai più nota come Jobs Act, è stato discusso dal Consiglio dei Ministri il 24 dicembre