Tag "licenziamento collettivo"

Editoriale 394

La professionalità criterio di scelta nel licenziamento collettivo [E.Massi]

Sono passati quasi trenta anni dalla entrata in vigore della legge n. 223/1991 che, all’art. 5, fissa le condizioni che, pur se intervenuto un accordo sindacale (in mancanza, vengono in

Parola all’ esperto 1906

Sto effettuando un licenziamento collettivo per un reparto, posso licenziare una donna incinta?

Nel caso prospettato, la lavoratrice madre non potrà essere licenziata sino al compimento di un anno di età del bambino. Ciò è dovuto a quanto prescritto dall’articolo 54 del Testo

Editoriale 13700

Procedura collettiva di riduzione di personale: vademecum sulle questioni principali [E. MASSI]

La maggior parte dei licenziamenti, o della riduzione di personale, per motivi economici avvengono, nel nostro Paese, nelle imprese dimensionate oltre le quindici unità o al termine di fruizione della

Giurisprudenza e Circolari 1902

Corte Europea di Giustizia: licenziamento collettivo e lavoratrice in gravidanza

L’Avvocato Generale della Corte Europea di Giustizia ha espresso, in data 14 settembre 2017, le proprie conclusioni nella Causa C-103/16 in merito al licenziamento di una donna in stato di

Giurisprudenza e Circolari 1611

Licenziamento collettivo: precisare criteri adottati

La Fondazione Studi Consulenti del lavoro, in materia di reintegra a seguito di licenziamento collettivo, approfondisce la sentenza n. 19320 del 2016 emessa dalla Corte di Cassazione. Nell’ambito della procedura

Giurisprudenza e Circolari 1970

Cassazione: licenziamento collettivo e reintegra

Con la sentenza n. 19320/2016, la Corte di Cassazione ha stabilito che, in caso di licenziamento collettivo, al lavoratore va riconosciuta solo l’indennità risarcitoria e non la reintegra, nel caso

Giurisprudenza e Circolari 1963

Cassazione: comunicazione estesa per i licenziamenti collettivi

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 17234 del 22 agosto 2016, ha ritenuto illegittimo il licenziamento collettivo di un’impresa che, in assenza della RSU e della RSA, aveva inviato