Tag "Decreto"

Welfare 352

Governo: disposizioni per le politiche attive del lavoro

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta n. 23 del 15 ottobre 2018, ha approvato un decreto-legge che introduce disposizioni per la deburocratizzazione, la tutela della salute, le politiche attive del

Rassegna stampa 1950

Rassegna stampa del 25 Luglio 2018

  Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli

Rassegna stampa 2057

Rassegna stampa del 24 Luglio 2018

  Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli

Rassegna stampa 1727

Rassegna stampa del 23 Luglio 2018

  Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli

Breaking News 1524

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la definizione di offerta di lavoro congrua

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale (Serie Gen. n.162 del 14-7-2018) il Decreto 10 aprile 2018, tramite il quale il Ministero del Lavoro, ai sensi degli artt. 3 e 25

Breaking News 801

Buoni pasto: da domani cambiano le regole di utilizzo

I buoni pasto cambieranno volto da domani 9 settembre, infatti, potranno essere cumulabili ed utilizzabili in strutture come agriturismi e affini. Entrerà in vigore il decreto del Ministero dello Sviluppo

Breaking News 786

Consulenti del lavoro: ancora nessuna novità sulla proroga modello 770

Non si ha notizia della proroga del modello 770 per i consulenti del lavoro, questo è quanto denuncia il Consiglio nazionale dell’ordine dei consulenti del lavoro in una nota. “La

HR Manager 1194

Disability Manager aziendale: quando l’azienda abbatte tutti gli ostacoli

La figura del Disability Manager è  un professionista nel campo delle disabilità che ha il compito di trovare soluzioni a lavoratori e clienti con esigenze particolari date dallo status di

Parola all’ esperto 1038

Vorrei procedere con l’offerta conciliativa nei confronti di un lavoratore assunto in Jobs Act. Entro quanto posso…

Vorrei procedere con l’offerta conciliativa nei confronti di un lavoratore assunto in Jobs Act. Entro quanto posso procedere? Dalla data di comunicazione o dal termine del rapporto di lavoro? L’articolo

Breaking News 696

Terzo settore: tre decreti per rinnovare

Nuove importanti novità per il lavoro nel Terzo Settore. Il Governo ha infatti approvato tre decreti per il complessivo riassetto del terzo settore. Il decreto sul 5X1000, il decreto sull’impresa

Agricoltura 1223

INPS: cir.96 – coltivatori diretti, coloni, mezzadri e imprenditori agricoli professionali: contributi obbligatori dovuti per l’anno 2017

L’Inps, con la circolare n. 96 del 31 maggio 2017, comunica il calcolo della Contribuzione IVS dovuta dai coltivatori diretti, coloni, mezzadri ed imprenditori agricoli professionali, per l’anno 2017. Contribuzione

Breaking News 852

Manager P.a.: arriva il decreto sugli stipendi

Nuovi tetti per i manager delle società a controllo pubblico: il Governo sta per chiudere il provvedimento che sulle partecipate fissa al 23 ottobre la scadenza per dividere le società

Parola all’ esperto 1614

È già obbligatoria la comunicazione dei lavoratori accessori (voucher) alla sede territoriale dell’ Ispettorato nazionale del lavoro?

La comunicazione non è ancora operativa per 2 motivi: Il correttivo deve essere pubblicato in Gazzetta ufficiale; Deve essere emanato un Decreto del Ministero del Lavoro che identifichi la procedura

Normativa e Contratti 1626

Nuove regole per il distacco dei lavoratori in ambito UE: ecco il decreto

Il Consiglio dei ministri ha pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 169 del 21 luglio 2016, il decreto legislativo n. 136 del 17 luglio 2016, di attuazione della direttiva 2014/67/UE del Parlamento

Editoriale 4907

CIGO: l'INPS detta le istruzioni per l'uso [E.Massi]

La riforma degli ammortizzatori sociali, realizzatasi con il decreto legislativo n. 148/2015, è una sorta di “cantiere aperto”, nel senso che, con cadenza pressoché quotidiana, provvedimenti attuativi e chiarimenti amministrativi