Tag "D.L.vo n. 81/2008"

Parola all’ esperto 1580

Vorremmo nominare quale preposto per la sicurezza un collaboratore coordinato e continuativo, è possibile?

Il TU sulla Sicurezza (d.l.vo n. 81/2008) attribuisce al preposto un ruolo fondamentale di vigilanza e controllo “operativo” sui lavoratori; per cui ritengo che, per quanto non vietato, sia inopportuno

Editoriale 12265

Inabilità al lavoro e licenziamento [E.Massi]

Con la sentenza n. 8419 del 5 aprile 2018, la Cassazione ha riconosciuto la legittimità di un licenziamento adottato da un datore di lavoro nei confronti di un proprio dipendente

Editoriale 4746

Le prestazioni occasionali nelle società sportive [E. MASSI]

  Sotto l’albero di Natale, per effetto di un emendamento introdotto nella legge di Bilancio 2018, approvata, in via definitiva, il 23 dicembre u.s., le società sportive hanno trovato, come

Parola all’ esperto 2050

Esiste ancora il certificato medico di idoneità per l’assunzione degli apprendisti e dei minori?

L’art. 42 del Decreto Legge n. 69/2013 (c.d. Decreto del Fare) ha previsto la soppressione del certificato medico di idoneità per l’assunzione degli apprendisti e dei minori. Pertanto, dal 22

Editoriale 8663

Lavoro occasionale: stessa definizione ma tipologie diverse [E.Massi]

Il nostro Legislatore ha chiamato, sostanzialmente, con lo stesso nome tipologie contrattuali che afferiscono all’area della subordinazione ed a quella del lavoro autonomo: mi riferisco al contratto di lavoro occasionale,

Editoriale 25384

I criteri di computo dei contratti a termine [ E. Massi]

Una disposizione relativa ai nuovi contratti a termine che è passata quasi inosservata è quella contenuta nell’art. 27 del D. L.vo n. 81/2015: qui il Legislatore delegato ha esteso alla

Editoriale 24951

La nuova disciplina delle mansioni dopo la modifica dell’art. 2103 c.c. [E.Massi]

Fino ad oggi, parlare di mutamento delle mansioni nell’ambito dell’impresa e’ stato, sovente, foriero di problemi, attesa la forte rigidità rappresentata dall’art. 2103 c.c. che, secondo alcune interpretazioni giurisprudenziali, non

Editoriale 5933

La tutela dei lavoratori inidonei nel decreto sulle tutele crescenti [E. Massi]

La disciplina della tutela reintegratoria totale per gli assunti a tempo indeterminato a partire dal 7 marzo 2015, prevista dall’art. 2 del D.L. n. 23/2015 nelle ipotesi di licenziamento nullo