Tag "D.L.vo n. 23/2015"

Editoriale 4805

L’ indennità risarcitoria nei licenziamenti illegittimi [E.Massi]

L’attenzione dei media e degli operatori è stata richiamata da una novità, contenuta nel D.L. n. 87/2018, attraverso la quale l’Esecutivo ha rivalutato l’ indennità risarcitoria prevista dall’art. 3, comma

Editoriale 8471

La conciliazione facoltativa nelle tutele crescenti [E. MASSI]

  Nel quadro della riforma sulle tutele in materia di licenziamento previste dal D.L.vo n. 23/2015, non poteva mancare la possibilità, sia pure facoltativa, offerta alle parti di concludere la

Editoriale 5872

Lavoratori licenziati a seguito di procedure collettive: sussiste un futuro occupazionale incentivato? [E.Massi]

L’abrogazione, a partire dal 1° gennaio 2017, delle norme che prevedevano l’istituto della mobilità finalizzato a tutelare la posizione dei lavoratori espulsi dai processi produttivi a seguito di licenziamenti collettivi

Editoriale 11324

Collaborazioni: cosa fare a gennaio 2016 [E.Massi]

Il 1° gennaio 2016 si avvicina e molti datori di lavoro (“rectius” committenti) sono alle prese con rapporti di collaborazione coordinata e continuativa, anche a progetto, o rapporti con titolari

Editoriale 8937

Controlli a distanza e sugli strumenti di lavoro: l’informativa al lavoratore [E.Massi]

Un passaggio molto importante della recente normativa che ha cambiato la struttura e l’impostazione dell’art. 4 della legge n. 300/1970 è rappresentato dall’obbligo di informare i dipendenti sui controlli in

Editoriale 92654

Le collaborazioni coordinate e continuative dopo la riforma [E.Massi]

L’analisi che segue riguarda quelle tipologie di lavoro autonomo, sviluppatesi oltre misura negli ultimi quindici anni e che sono state interessate da provvedimenti di riforma, sia pure parziale, attraverso più

Editoriale 37902

L’audizione del lavoratore dopo la contestazione disciplinare [E.Massi]

Uno dei momenti più importanti nella procedura disciplinare prevista dall’art. 7 della legge n.300/1970 e’ rappresentato dalla difesa del lavoratore in sede di audizione e dalla assistenza sindacale. Prima di

Editoriale 6552

La contestazione disciplinare nei licenziamenti dei neo assunti [E. Massi]

Le modifiche introdotte con l’art. 3 del Decreto Legislativo n. 23/2015 in materia di licenziamento disciplinare postulano, a mio avviso, alcune riflessioni relative ai contenuti della lettera di contestazione. Come

Editoriale 7112

La prescrizione dei crediti retributivi per gli assunti con contratto a tutele crescenti [E.Massi]

Un aspetto, strettamente correlato ai contenuti del D.L.vo n. 23/2015 ma poco “attenzionato” nei primi commenti degli operatori, è quello della prescrizione dei crediti retributivi dei lavoratori. Prima di entrare

Editoriale 22977

La revoca del licenziamento per i vecchi ed i nuovi assunti [E. Massi]

L’art. 5 del D.L.vo n. 23/2015 tratta la questione della revoca del licenziamento in modo del tutto identico alla previsione normativa che concerne i lavoratori assunti prima del 7 marzo