Tag "D.L.vo n. 151/2015"

Editoriale 2152

I benefici contributivi per le imprese utilizzatrici di lavoratori somministrati [E.Massi]

Con una risposta di poche righe la Direzione Generale dei Rapporti di Lavoro e delle Relazioni Industriali del Ministero del Lavoro ha fornito le proprie indicazioni rispetto ad una istanza

Editoriale 14082

Stipendi e compensi: tracciabilità obbligatoria [E. MASSI]

  Con alcune disposizioni inserite nei commi da 910 a 914 dell’art. 1 della legge 27 dicembre 2017, n. 205, il Legislatore impone, per qualsiasi prestazione lavorativa sia subordinata che

Editoriale 8942

Lavoro occasionale: stessa definizione ma tipologie diverse [E.Massi]

Il nostro Legislatore ha chiamato, sostanzialmente, con lo stesso nome tipologie contrattuali che afferiscono all’area della subordinazione ed a quella del lavoro autonomo: mi riferisco al contratto di lavoro occasionale,

Editoriale 6427

GPS: le indicazioni dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro [E.Massi]

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro con la circolare n. 2 del 7 ottobre 2016, ha fornito le proprie indicazioni operative circa la installazione e la utilizzazione di impianti satellitari GPS ai

Editoriale 5672

GPS: Autorizzazione no? [E.Massi]

Le novità introdotte con l’art. 23 del D.L.vo n. 151/2015 che ha completamente cambiato il vecchio art. 4 della legge n. 300/1970 si concentrano, soprattutto, sui commi 2 e 3,

Editoriale 4403

Il lavoro a tempo parziale dei "pensionandi" [E.Massi]

Con tre articoli contenuti nel Decreto Interministeriale del 13 aprile 2016, di prossima pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, l’Esecutivo ha dato il via alla procedura amministrativa che permetterà, su base volontaria,

Editoriale 11889

L'accordo per il premio di produttività [E.Massi]

Il premio di produttività, con la tassazione agevolata al 10%, entro i 2.000 (o 2.500 in caso di coinvolgimento dei dipendenti nella organizzazione del lavoro) postula, a monte, un accordo

Editoriale 6969

La produttività ed il welfare 2016 [E.Massi]

Con il Decreto Ministeriale “concertato” tra i Ministri del Lavoro e dell’Economia, firmato il 25 marzo 2016 ed inviato alla Corte dei Conti per la registrazione, si è posto l’ultimo

Editoriale 7459

Esonero contributivo per le assunzioni dei pensionati? Se ne può usufruire [E.Massi]

Premetto, prima di entrare nel merito di questa breve riflessione, che l’interpello n. 4 del 20 gennaio 2016 con il quale la Direzione Generale per l’Attività Ispettiva del Dicastero del

Editoriale 11658

Il modello per la convalida delle dimissioni: semplificazioni o complicazioni in vista? [E.Massi]

Con un leggero ritardo sulla tabella di marcia indicata dal Legislatore delegato (24 dicembre 2015), il 13 gennaio è uscito il Gazzetta Ufficiale il D.M. con il quale il Ministro

Parola all’ esperto 1294

Un’azienda chiede la possibilità di variare ad un apprendista la mansione nel corso del periodo formativo. A questo punto ci chiedevamo quali adempimenti l’azienda deve predisporre perché la variazione non comporti alcun rischio per l’azienda e per il lavoratore.

Ritengo che la modifica possa avvenire esclusivamente rivedendo il Piano formativo individuale previsto per l’apprendista e semprechè il periodo di apprendistato già fruito non sia “evidente”. Dopodiché, per avere un imprimatur

Parola all’ esperto 1285

Il limite dei 3.000 euro netti (vouchers) per i soggetti che percepiscono un’indennità di sostegno al reddito è da intendersi globale. Non c’è un limite di 2.000 euro netti per committente o sbaglio??

Rimane il limite di € 2000 per committente imprenditore o professionista. Qualora la persona vado a lavorare da un privato, esempio come babysitter, può prestare lavoro accessorio per un massimo

Editoriale 15752

Sospensione dell’attivita’ imprenditoriale: nuovi importi e modalita’ di ottemperanza [E.Massi]

L’emanazione della circolare del Ministero del Lavoro n. 26 del 12 ottobre 2015, oltre ad aver  chiarito alcune questioni operative relative alla applicazione delle sanzioni in materia di lavoro nero,

Editoriale 39559

La diffida per lavoro nero: novita’ positive e questioni operative [E.Massi]

Attraverso l’art. 22 del D.L.vo n. 151/2015 e dando attuazione al principio contenuto nell’art. 1, comma 6, lettera f), della legge n. 183/2014, il quale ha disposto la revisione del

Parola all’ esperto 1838

Non sono riuscito a trovare, sul sito del ministero, il format obbligatorio per le dimissioni previsto dalla nuova normativa approvata a Settembre. Cosa devo fare?

La normativa sulle dimissioni a cui si fa riferimento è l’articolo 26 del decreto legislativo n. 151/2015 (c.d. decreto Semplificazioni). Per quanto la norma sia entrata in vigore il 24

Editoriale 42314

Collocamento dei lavoratori disabili: le novità del D.L.vo n. 151/2015 [E.Massi]

Il Legislatore delegato, all’interno del decreto sulla razionalizzazione e semplificazione in materia di lavoro, entrato in vigore il 24 settembre con il n. 151/2015, ha, tra le altre cose, operato

Editoriale 9092

Il controllo a distanza dei lavoratori [E.Massi]

Con l’art. 23 del D.L.vo n. 151/2015 il Legislatore delegato termina il lavoro di revisione di alcuni articoli dello Statuto dei Lavoratori del 1970 che ne rappresentavano “gli elementi caratterizzanti”: