Tag "contratto a tempo determinato"

Parola all’ esperto 1014

Può chiarirmi la differenza tra la proroga ed il rinnovo in un contratto a tempo determinato?

Le riassumo le differenze tra proroga e rinnovo in un contratto a tempo determinato: Proroga Il contratto in scadenza viene prolungato; Non esiste un altro contratto di lavoro ma esclusivamente

Parola all’ esperto 859

Il limite del tempo determinato per i dirigenti è 5 anni a contratto o totali? Se si susseguono 2 contratti a tempo determinato si applica lo stop & go?

Si tratta di 5 anni per singolo contratto di lavoro. Inoltre, il contratto a tempo determinato dei dirigenti non soggiace ai limiti prescritti dalla normativa, in quanto esclusi dall’applicazione sulle

Normativa e Contratti 1574

INPS: chiarimenti sull’incentivo NEET

L’INPS ha emanato la circolare n. 54 del 17 aprile 2019, con la quale fornisce ulteriori indicazioni operative per la fruizione dell’incentivo Occupazione NEET del Programma Operativo Nazionale “Iniziativa Occupazione Giovani” (PON IOG) per

Editoriale 4269

I possibili interventi del giudice sul contratto a tempo determinato [E.Massi]

Una recente ordinanza della Corte di Cassazione, la n. 7318 del 14 marzo 2019, offre l’occasione per affrontare un argomento, quello relativo al potere del giudice di conoscere le materie

Parola all’ esperto 2529

Subito dopo un contratto a tempo determinato per sostituzione posso riassumere il lavoratore per attività stagionale?

Riepilogo la fattispecie in modo da inquadrare la situazione: è in atto un contratto a tempo determinato che ha come causale la sostituzione di un lavoratore con diritto alla conservazione

Parola all’ esperto 4057

Il contratto di un lavoratore in sostituzione è arrivato a 4 proroghe, una ulteriore proroga lo trasformerebbe in indeterminato?

La società ha assunto, a tempo determinato in sostituzione di un lavoratore in infortunio, un nuovo dipendente. Il lavoratore infortunato però ha tardato il rientro in azienda vista la gravità

Editoriale 4217

Bonus Sud per gli anni 2019 e 2020: quale è lo stato dell’arte? [E.Massi]

L’art. 1, comma 247 della legge n. 145/2018 ha prorogato alle assunzioni effettuate nel corso del 2019 e del 2020 il c.d. “Bonus Sud” già in vigore nello scorso anno

Editoriale 11808

Somministrazione: cosa cambia, dal 1 gennaio 2019 [E.Massi]

Con la sottoscrizione della ipotesi di accordo relativa al nuovo CCNL concernente le Agenzie di Lavoro ed i prestatori somministrati, le parti sociali cercano, seguendo la previsione contenuta nell’art. 34

Normativa e Contratti 1862

Ministero del Lavoro: la circolare sul contratto a tempo determinato e la somministrazione a termine

La Direzione Generale dei rapporti di lavoro e delle relazioni industriali, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ha emanato la circolare n. 17 del 31 ottobre 2018, con il

Job Opinion Leader 4628

Rivedi il Webinar: La flessibilità del lavoro dopo la Legge 96/2018 – scenari operativi [Podcast]

Il Webinar dal titolo: La flessibilità del lavoro dopo la Legge 96/2018: scenari operativi è riproposto in versione Video-Podcast per tutti coloro che non sono riusciti a partecipare all’evento tenutosi, in diretta, giovedì 4

Parola all’ esperto 1766

Ho un contratto a termine con un lavoratore altamente specializzato, che scade il 31 ottobre. Posso, alla scadenza, riprenderlo come co.co.co.?

Sono molto dubbioso sulla stipula di un contratto co.co.co. immediatamente dopo un contratto subordinato, per quanto a termine. Soprattutto in questo periodo, ove molte aziende stanno cercando l’alternativa al rapporto

Parola all’ esperto 1846

Visto le restrizioni presenti nella Legge 96/2018 per i contratti a termine, posso sostituire detti contratti con contratti co.co.co.?

Le 2 tipologie contrattuali (contratto a tempo determinato e co.co.co.) non sono alternative e soggiacciono ad esigenze diverse. Il contratto a termine è un rapporto di lavoro subordinato (art. 19

Parola all’ esperto 2140

Ho sottoscritto, in maggio, un impegno all’assunzione per un contratto a tempo determinato per 24 mesi, con decorrenza 15/09/18. È valido l’impegno per evitare la causale?

Ho sottoscritto, in maggio, con un lavoratore un impegno all’assunzione per un contratto a tempo determinato per 24 mesi, con decorrenza 15 settembre 2018. Posso ritenere valido questo impegno per

Job Opinion Leader 6628

E.Massi: il lavoro a termine dopo il D.L. Dignità, criticità e soluzioni operative [Webinar gratuito]

Il mondo del lavoro affronta un momento delicato con l’approdo del D.L. Dignità  in Gazzetta Ufficiale. Dure le reazioni del mondo delle imprese, dei sindacati e dei consulenti del lavoro,

Parola all’ esperto 1603

Posso utilizzare un ragazzo appena diplomato come lavoratore autonomo occasionale?

Per essere considerato lavoratore autonomo occasionale, ai sensi dell’art. 2222 c.c., il rapporto di lavoro deve avere le seguenti caratteristiche: tempo limitato per la sua effettuazione, assenza di subordinazione e

Parola all’ esperto 1984

La mia azienda avrà uno stand in una fiera, quale tipo di rapporto posso stipulare nel caso di utilizzo di hostess?

Nel caso di utilizzo di hostess per l’accoglienza di clienti, il volantinaggio e/o la mera ospitalità, senza alcuna specifica professionalità, ritengo che i contratti di riferimento debbano essere esclusivamente di

Somministrazione 5088

I vantaggi del contratto di somministrazione sull’inserimento diretto

Il contratto a tempo determinato e la somministrazione di manodopera hanno caratteristiche molto diverse tra loro. La somministrazione tramite Agenzia per il Lavoro, con debita autorizzazione ministeriale, rappresenta lo strumento

Parola all’ esperto 1769

I 100 euro quale welfare aziendale previsto dal CCNL Industria Metalmeccanica lo devo concedere anche ai collaboratori co.co.co.?

Ritengo di no, in quanto la disposizione contrattuale parla di rapporti a tempo indeterminato e determinato, con la specifica, implicita, che debbano essere rapporti di lavoro subordinati. infatti: A decorrere

Editoriale 22395

E-book – Sgravio contributivo stabile per le assunzioni dei giovani: 50 domande e risposte [E.Massi]

Lungamente preannunciato da una forte campagna pubblicitaria sui “media” è entrato in vigore il 1 gennaio 2018 lo sgravio contributivo per le assunzioni a tempo indeterminato concernenti i giovani: ciò

Somministrazione 4865

Lavoro agile: parte la comunicazione obbligatoria degli accordi

Parte, dal 15 novembre, l’obbligatorietà della comunicazione degli accordi sullo Smart working. Per denunciare l’accordo è obbligatorio utilizzare la piattaforma telematica cliclavoro.gov.it. L’accesso sarà garantito dalla propria identità digitale (Spid,

Editoriale 58977

I diritti di precedenza nel contratto a tempo determinato e l'esonero contributivo [E.Massi]

Rispondendo ad un quesito di Confindustria il Ministero del Lavoro, attraverso l’interpello n. 7 del 12 febbraio 2016, ha affrontato la questione del diritto di precedenza nei contratti a tempo

Parola all’ esperto 4199

Posso prevedere un periodo di prova anche nel contratto a tempo determinato?

In caso del contratto a tempo determinato il periodo di prova è possibile, ma deve essere congruo alla durata e non coincidente con il termine fissato. Alcuni contratti collettivi prevedono

Giurisprudenza e Circolari 3084

Contratto a tutele crescenti : testo definitivo

Il Consiglio dei Ministri licenzia la versione definitiva del contratto a tutele crescenti, apportando alcune modifiche alla versione precedentemente pubblicata. Una delle novità, introdotte dal nuovo testo, è l’applicazione delle nuove tutele anche in

Somministrazione 2362

D.L. 34/2014 – JOB ACT : Cosa cambia per il contratto a tempo determinato

In materia di contratto a tempo determinato, come oramai sarà chiaro, la novità fondamentale sta nell’abolizione totale del dovere di specificazione delle ragioni per le quali l’azienda abbia deciso di