Tag "collaboratore coordinato e continuativo"

Parola all’ esperto 1582

Vorremmo nominare quale preposto per la sicurezza un collaboratore coordinato e continuativo, è possibile?

Il TU sulla Sicurezza (d.l.vo n. 81/2008) attribuisce al preposto un ruolo fondamentale di vigilanza e controllo “operativo” sui lavoratori; per cui ritengo che, per quanto non vietato, sia inopportuno