CONSULENTI LAVORO, CIRCOLARE SU CONTRATTO SOLIDARIETÀ

image_pdfimage_print

appalti“Il contratto di solidarietà ha subito importanti e profonde modifiche, dopo l’intervento effettuato con il decreto legislativo numero 148 del 2015 sul riordino degli ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro. Modifiche che gli hanno fatto perdere quell’appeal che da sempre lo contraddistingueva”. Così la Fondazione studi dell’Ordine dei consulenti del lavoro che nella circolare numero 6 ha analizzato le caratteristiche e il campo di applicazione dei nuovi contratti di solidarietà difensivi per le imprese soggette alla cigs, soffermandosi su misura, durata e contribuzione dell’integrazione e sul procedimento amministrativo per l’erogazione del trattamento.
La circolare è disponibile sul sito ufficiale dei Consulenti del Lavoro.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

LODETTI (INAS) SU BREXIT

Con l’eventuale uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea “non ci saranno problemi per le pensioni degli italiani che lavorano in quel Paese, perché il criterio della totalizzazione dei contributi è

JOB ACT PER GLI AUTONOMI

Una sorta di Jobs act per i lavori autonomi è contenuto nella legge di Stabilità per il 2016. Lo annuncia il premier Matteo Renzi in conferenza stampa dopo il via

SINDACATI: GRAZIE A FONDO OCCUPAZIONE PIÙ DI 12.200 POSTI LAVORO NEL CREDITO

“Il Fondo nazionale per il sostegno dell’occupazione nel settore del credito (Foc) si conferma come uno strumento importante per difendere e migliorare l’occupazione nel nostro settore in particolare, in un’ottica

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento