PARTITE IVA: DATI GENNAIO

image_pdfimage_print

ufficioNel mese di gennaio 2016 sono state aperte 67.011 partite Iva e, in confronto al corrispondente mese dello scorso anno, si è registrato un incremento del 13,8%. L’aumento è stato determinato principalmente dalle maggiori adesioni al regime agevolato “forfettario” (+37,4% del totale delle aperture) che sono state incentivate dalle modifiche introdotte con la legge di stabilità 20161. I dati sono del Dipartimento delle Finanze.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

CONFSAL SALFI SU RISULTATI FISCO

“I risultati conseguiti, anche quest’anno, ancorché altamente apprezzabili, sono soltanto uno degli ‘indizi sintomatici’ dello stato di salute del sistema agenziale, perché noi lavoratori dell’Agenzia delle Entrate, da sempre, sappiamo

RIPRENDE LA TRATTATIVA PER IL CONTRATTO SETTORE ALIMENTARE, REVOCATO SCIOPERO

Riparte la trattativa per il rinnovo del contratto dell’industria alimentare e i sindacati revocano lo sciopero del 29 gennaio prossimo. Lo annunciano i sindacati dopo aver ricevuto la convocazione della

UE: ALTO COSTO LAVORO

La Commissione europea mette in luce come in Italia e Francia l’aumento del costo del lavoro sia stato superiore alla media dell’Eurozona, sottolineando che, nel nostro paese, ciò è dovuto

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento