COLAP: JOBS ACT LAVORO AUTONOMO VA MIGLIORATO

alessandrucciL’obiettivo del Jobs Act del lavoro autonomo deve essere “una iniezione di competitività per il lavoro autonomo che riesca a incentivare l’apertura di nuove partite Iva (incidendo sulla occupabilità) e maggiore accesso ai servizi professionali offerti dai lavoratori a partita Iva (contributo al Pil). Il testo in tal senso dovrebbe essere migliorato”. Così la presidente del Colap, Emiliana Alessandrucci, che ieri ha partecipato, con una delegazione dell’associazione, a un convegno per discutere del Jobs Act del lavoro autonomo in discussione al Senato, con il responsabile economia e lavoro del Pd, Filippo Taddei, e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Tommaso Nannicini.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

MCARTHURGLEN ITALIA: SELEZIONI APERTE

McArthurGlen Italia annuncia 850 nuovi posti di lavoro entro primavera 2017 e fissa per l’8 settembre un Job Day al Serravalle Designer. Nuovi candidati verranno infatti assunti grazie all’espansione del

300 MILA NUOVI CONTRATTI

309.596 nuovi rapporti di lavoro, al netto delle cessazioni, stipulati nei primi 10 mesi del 2015 rispetto al 2014. È l’Osservatorio Inps a dirlo. Più assunzioni con contratti a tempo

OCSE, OCCUPAZIONE IN AUMENTO

Nel secondo trimestre del 2015 il tasso di occupazione nell’area Ocse è rimasto stabile al 66,1%, inferiore dello 0,4% rispetto al secondo trimestre del 2008. Nell’area dell’euro l’occupazione è salita

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento