SINDACATI SCUOLA: NUOVA FASE DI MOBILITAZIONE

image_pdfimage_print

scuole“Sono diversi i fronti aperti nel settore scuola, con vertenze che nelle scorse settimane hanno riguardato il personale Ata, il personale docente, quello precario e i dirigenti scolastici. Vertenze che si collocano in un’azione sindacale più ampia che ha l’obiettivo di superare molte criticità della legge 107: chiamata diretta dei docenti, bonus legato al merito, agibilità degli spazi contrattuali, esclusione docenti infanzia e Ata dalle stabilizzazioni, precari di seconda fascia”. E’ quanto si legge in una nota unitaria di Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola e Snals Confsal che annunciano una nuova fase di mobilitazione e l’assemblea nazionale delle rsu per il 28 aprile.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

FUTURO DIPENDENTI PROVINCE

Arriva la prima mappa del ministero della Pubblica Amministrazione guidata dalla Madia sui dipendenti delle Province, per cui sta partendo il ricollocamento. I dati finora elaborati ne vedono coinvolti oltre

NUOVA FABBRICA A CAIVANO

La realizzazione del nuovo sito produttivo a Caivano, epicentro della Terra dei Fuochi, è un segnale di speranza per il rilancio del napoletano. Lo ha realizzato il Gruppo de Nigris,

SINDACATI: IPOTESI ACCORDO CONTRATTO LAPIDEI

E’ stata firmata l’ipotesi di accordo del contratto nazionale lapidei e materiali estrattivi industria, che interessa 30 mila addetti e, nei prossimi giorni, passerà al vaglio delle assemblee dei lavoratori.

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento