CONFSAL VVF, SUBITO RINNOVO CONTRATTO PER COMPARTO SICUREZZA

image_pdfimage_print

CCNL“Il governo non avvia ancora, dopo la sentenza della Corte costituzionale sullo sblocco contrattuale del mese di luglio 2015, le procedure di apertura della trattativa per il rinnovo del contratto per il personale di diritto pubblico, poiché impegnato sulla revisione dei comparti di contrattazione del pubblico impiego. In considerazione del fatto che per il soccorso pubblico, sicurezza e difesa i comparti sono già definiti per legge, si chiede l’urgente apertura della piattaforma contrattuale attraverso i finanziamenti già definiti nella legge di stabilità, poiché non vi sono ostacoli che impediscano la direttiva di governo sullo sbocco contrattuale”. A ribadirlo a Labitalia è il segretario generale della Confsal Vigili del fuoco, Franco Giancarlo.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

PIU’ ALTI REDDITI DIPENDENTI

Una famiglia su due in Italia percepiva un reddito netto non superiore a 2.026 euro a fine 2013. L’Istat rileva un reddito medio di 24.310 euro l’anno, più alto al

RENZI SU TASSE

“Domani è un giorno che non è apprezzato dagli italiani: scadono alcune tasse. Tra queste ce n’è una che non si paga più per chi ha prima casa soltanto. Domani si

STEFANEL OFFRE STAGE E ASSUNZIONI

Stefanel, azienda italiana che si occupa di abbigliamento, attualmente seleziona Web Content & Newsletter Account, Addetto/a Modelleria/Maglieria, Product Manager Accessori e Linea Uomo, Retail Supporter Nord-Ovest, Stage Uff. Tecnico e

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento