INAIL, CON 'ISI' 276 MLN EURO A IMPRESE CHE INVESTONO IN SICUREZZA

image_pdfimage_print

INAILDa oggi fino alle ore 18 del 5 maggio le aziende interessate al nuovo bando Incentivi Isi 2015 potranno inserire online, sul portale dell’Inail, le domande di finanziamento. Sono oltre 276 i milioni di euro a fondo perduto che l’Istituto mette a disposizione per tutte le imprese che investono in sicurezza. I contenuti del bando Isi 2015 sono stati illustrati oggi, a Roma, dal presidente dell’Inail, Massimo De Felice, alla presenza del ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Giuliano Poletti, nel corso di una conferenza stampa presso il Parlamentino della sede dell’Istituto di via IV Novembre.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

SERVIZIO CIVILE, ON LINE BANDO UE PER SELEZIONE 50 VOLONTARI

E’ stato pubblicato sul sito del Dipartimento della gioventù e del Servizio civile nazionale il bando di selezione per complessivi 50 volontari da impiegare in progetti di servizio civile, all’interno

MINISTERO LAVORO: NEL 2015 5.000 ISPEZIONI IN PIÙ RISPETTO AL 2014

Aumento del numero delle ispezioni, affinamento dell’attività di intelligence, crescita del tasso di irregolarità, rafforzamento della lotta al caporalato. Sono queste le principali evidenze che emergono dai risultati dell’attività ispettiva

Pensioni: primo accordo Governo-sindacati

Governo e sindacati hanno firmato da pochi minuti un verbale sugli interventi sul sistema delle pensioni. Il ministro del Lavoro Giuliano Poletti e il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Tommaso

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento