ISTAT, DISOCCUPAZIONE STABILE A GENNAIO

image_pdfimage_print

ISTATA gennaio il tasso di disoccupazione è stato pari all’11,5%, pressoché invariato dal mese di agosto. Anche la stima dei disoccupati a gennaio è stabile, sintesi di un calo tra gli uomini e di una crescita tra le donne. Sono le stime diffuse oggi dall’Istat. A gennaio, prosegue l’istituto di statistica, la stima degli inattivi tra i 15 e i 64 anni diminuisce dello 0,4% (-63 mila). Il calo è determinato dalla componente femminile e riguarda soprattutto le persone tra i 50 e i 64 anni. Il tasso di inattività scende al 35,7% (-0,1 punti percentuali).

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

CONSULENTI DEL LAVORO: PORTALE SICUREZZA SUL LAVORO

Considerando la necessità di contribuire alla riduzione degli incidenti sui luoghi di lavoro, si legge su Italia Oggi, Fondazione UniversoLavoro in collaborazione con la Fondazione studi Consulenti del lavoro e

PIANO POLITICHE ATTIVE

Il ministro del Lavoro Poletti e gli assessori regionali hanno fatto il punto su Garanzia Giovani e sul rafforzamento delle politiche attive. Il programma è avanti rispetto ai target di

MINISTERO DEL LAVORO: IL NUOVO SITO

E’ on line da oggi il nuovo sito del ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Il progetto, inserito nel quadro della sperimentazione avviata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri,

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento