SINDACATI, SCIOPERO 11 MARZO PER CAMBIARE RIFORMA APPALTI

scioperoI sindacati delle costruzioni Feneal, Filca e Fillea chiedono “di intervenire sulla riforma degli appalti, prima della stesura definitiva, sulla parte riguardante i lavori in house per mitigare gli effetti occupazionali derivanti dalla riduzione degli affidamenti diretti da parte delle concessionarie autostradali, altrimenti sarà una strage di posti di lavoro”. Così una nota unitaria delle tre sigle. “L’obiettivo è salvaguardare la stabilità occupazionale ed evitare una ulteriore destrutturazione del settore”, affermano annunciando una manifestazione nazionale dei lavoratori delle aziende di manutenzione e progettazione delle concessionarie autostradali per venerdì 11 marzo a Roma.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Giro di vite per le visite fiscali, da Settembre premi per i medici di base

Inizia a prendere una fisionomia chiara il giro di vite sulle assenze di malattie voluto dalla riforma Madia nei confronti della pubblica amministrazione. La direzione è quella dell’assegnazione di premi

CGIL CISL UIL SU CAMERE COMMERCIO

“Il decreto di riordino del sistema camerale prevede solo tagli lineari ai finanziamenti, ai servizi, al personale e alle sedi periferiche”. E’ il duro commento di Fp Cgil, Cisl Fp

PENSIONI: CIDA, SU PART-TIME AGEVOLATO

“Il decreto che introduce il part-time agevolato è un provvedimento apprezzabile ancorché dotato di risorse limitate. Il Governo ha operato bene, ma auspichiamo che, in parallelo alla introduzione di soluzioni

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento