UIL, SOLO 3,1% OCCUPATI TROVA LAVORO CON CENTRO IMPIEGO

centroimpiegoIn Italia, solo il 3,1% dei lavoratori dipendenti ha trovato lavoro tramite un centro pubblico per l’impiego. Una percentuale molto bassa se rapportata alla media dell’Ue a 15 dove è 9,4%. E anche se si guarda a Francia e Germania, dove i servizi pubblici per l’impiego intermediano con successo rispettivamente il 6,7% e il 10,5%. Emerge da uno studio della Uil presentato questa mattina a Roma. Le performance dei centri per l’impiego italiani sono state messe a confronto coi corrispettivi francesi e tedeschi: i centri della Pôle Emploi, Agenzia pubblica nazionale, legata al ministero del Lavoro francese, e quelli della Ba, Bundesagentur für arbeit (Agenzia federale per l’occupazione), struttura autonoma di diritto pubblico, soggetta al controllo del governo tedesco.

PrintFriendlyPrintEmailWhatsAppOutlook.comGoogle GmailYahoo Mail
Pietro Riccio

A cura di : Pietro Riccio

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Potrebbero interessarti anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Resta aggiornato !
Iscriviti alla NEWSLETTER #jol

Il servizio è gratuito e prevede l’invio di:

Si prega di attendere ...

Terms (+)  |  Privacy (+) | Contatti (+)