NNT DATA: 300 ASSUNZIONI NEL 2016

image_pdfimage_print

lavoroNTT DATA, azienda che fornisce servizi e soluzioni IT diversificati che includono consulenza, system integration e outsourcing con 2.500 dipendenti in Italia, lancia il piano di recruiting 2016 che conterà 300 assunzioni di professionisti e giovani appassionati di informatica e nuove tecnologie, con una forte attenzione alla componente femminile. Si selezionano neolaureati/laureandi in: Informatica, Ingegneria (Informatica, Gestionale, Elettronica, Biomedica e delle Telecomunicazioni), Matematica, Fisica, Statistica ed Economia e diplomati da istituti informatici e/o tecnici con un alto potenziale.
Per conoscere tutte le posizioni aperte e proporre la propria candidatura è sufficiente consultare la sezione Posizioni aperte del sito NNT DATA.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

OCSE, CALA DISOCCUPAZIONE

Il tasso di disoccupazione nell’area Ocse è sceso di 0,1 punti percentuali ad ottobre, attestandosi al 6,6% rispetto a settembre, e di 1,5 punti percentuali rispetto al top di gennaio

UNIONCAMERE: DATI NUOVE IMPRESE

Segnali di vitalità in arrivo dal sistema imprenditoriale del Mezzogiorno nel secondo trimestre dell’anno. Tra aprile e giugno il Registro delle imprese delle Camere di commercio ha fatto registrare un

DETENUTI AL LAVORO

Grazie al progetto “Ricomincio da qui”, previsto dal protocollo d’intesa tra il Dipartimento Penitenziario e l’Associazione Comuni, è possibile  offrire opportunità di crescita a quanti sono in carcere. L’obiettivo è garantire

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento