POLETTI SU PIANO CONTRASTO ALLA POVERTÀ

image_pdfimage_print

Poletti“È noto che le cause della povertà possono essere diverse e sono, frequentemente, originate da condizioni sia economiche che sociali o personali differenti. Per questo, è importante intervenire sulle cause con una progettazione personalizzata che agisca sui bisogni dell’intero nucleo familiare, sull’accompagnamento verso l’autonomia, sulla piena inclusione nella comunità”. Lo ha sottolineato il ministro del Lavoro e delle politiche sociali, Giuliano Poletti, dopo l’approvazione da parte della Conferenza Unificata degli indirizzi per i progetti personalizzati di attivazione in favore delle famiglie in povertà.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

PRAMPOLINI MANZINI VICEPRESIDENTE CONFCOMMERCIO

Donatella Prampolini Manzini è stata nominata vicepresidente di Confcommercio – Imprese per l’Italia dal presidente Carlo Sangalli nel corso della riunione di Giunta del 2 febbraio a Roma. Prampolini, presidente

ENI ASSUME

Eni, il colosso del settore dell’energia, è alla ricerca di personale. La selezione riguarda le seguenti figure, le quali verranno assunte con contratto di lavoro a tempo indeterminato: Category manager, Category

Ministro del Lavoro Di Maio: “Voglio ridurre la precarietà”

“Voglio ridurre la precarietà il più possibile. Incontrerò alcuni ragazzi al ministero del Lavoro che svolgono il lavoro di Riders, quelli che vengono pagati da una app pochi euro al

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento